Imu, Tasi e cartelle: arrivano le tasse  

Scritto da il 1 dicembre 2017

Imu, Tasi e cartelle: arrivano le tasse

(Fotogramma)

Pubblicato il: 02/12/2017 13:02

Dicembre, in arrivo non solo festività e tredicesima ma anche scadenze fiscali. Questo mese, secondo il calendario elaborato dall’Agenzia delle Entrate, è caratterizzato da due importanti appuntamenti con il fisco. A partire dal versamento, a titolo di saldo, della seconda rata dell’Imu e della Tasi per l’anno 2017. E’ fissato al 18 dicembre, infatti, il termine ultimo per il pagamento delll’Imposta Municipale Propria e del Tributo per i servizi indivisibili, le tasse sulla casa che insieme alla tassa sui rifiuti (Tari) – di recente oggetto di chiarimenti da parte del Ministero dell’Economia per eventuali errori commessi nel calcolo dell’importo – costituiscono l’Imposta Unica Comunale (Iuc).

Il versamento deve essere eseguito a saldo dell’imposta dovuta per l’intero anno, con eventuale conguaglio sulla prima rata versata, sulla base delle delibere comunali pubblicate alla data del 28 ottobre 2017 sul sito del Dipartimento delle Finanze. I Comuni non inviano nulla di precompilato a casa per cui spetta ai contribuenti compilare il bollettino. E’ possibile utilizzare quello postale oppure il modello F24 disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate. E’ bene ricordare che, anche se Imu e Tasi riguardano lo stesso immobile, occorre compilare due moduli distinti (per l’F24 due diverse righe) indicando i diversi codici di riferimento dei tributi.

Al versamento di Imu e Tasi si aggiunge poi il pagamento delle rate non ancora versate per coloro che hanno aderito alla prima ‘Definizione Agevolata‘. Il decreto fiscale collegato alla Manovra infatti prevede che anche chi aveva aderito alle precedenti sanatorie ma ha saltato il versamento delle rate (31 luglio e 2 ottobre) potrà riprendere il treno pagando entro il prossimo 7 dicembre. In questo modo, chi per errore o disguidi non ha pagato entro le date prestabilite, è riammesso alla prima rottamazione delle cartelle, emesse dal 2000 al 2016, senza ulteriore addebito. E’ inoltre slittato a giovedì prossimo anche il termine ultimo per versare l’eventuale terza rata, in scadenza lo scorso 30 novembre.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background