Napoli, topo morto in ospedale e radioterapie sospese  

Scritto da il 3 dicembre 2017

Napoli, topo morto in ospedale e radioterapie sospese

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 04/12/2017 18:18

La carcassa di un topo morto è stata trovata nella controsoffittatura dei locali di radioterapia all’interno dell’ospedale Ascalesi di Napoli. La Direzione sanitaria dell’ospedale è intervenuta per la rimozione della carcassa, accertando anche prioritariamente che “le condotte areauliche non sono state interessate dal problema”. Questo, spiega il direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Mario Forlenza, “con riferimento alla notizia riportata da alcuni siti web di presunti ritrovamenti di topi morti nelle corsie dell’ospedale Ascalesi”.

Nel pomeriggio è stata programmata la bonifica e la disinfezione della controsoffittatura e dei locali interessati. Le visite cliniche, precisa Forlenza, “non sono state interrotte in quanto effettuato presso altro ambulatorio medico. L’unica sospensione, per ovvie ragioni igienico-sanitarie e per consentire la disinfezione, ha interessato le terapie radianti ma soltanto per la giornata di oggi. Da domani sarà tutto operativo”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background