Russia fuori dai Giochi, atleti ammessi senza bandiera  

Scritto da il 4 dicembre 2017

Russia fuori dai Giochi, atleti ammessi senza bandiera

(Afp)

Pubblicato il: 05/12/2017 19:49

Il doping di Stato costa carissimo alla Russia. La squadra olimpica è stata esclusa dal Cio dai Giochi invernali del 2018 a Pyeongchang, in Corea del Sud. Ai funzionari governativi del paese sarà vietato partecipare ai Giochi e la bandiera russa non sarà esposta alla cerimonia di apertura, durante la quale non verrà eseguito l’inno. Tutti gli atleti provenienti dalla Russia che riceveranno una dispensa speciale potranno competere solo come individui neutrali e il medagliere ufficiale mostrerà che la Russia ha vinto zero medaglie per tutta la durata della manifestazione.

Al potentissimo ex ministro dello Sport, Vitaly Mutko, attuale vicepremier, è stata comminata una squalifica a vita dalle Olimpiadi. Niente accredito a Pyeongchang, inoltre, per l’attuale ministro dello Sport, Pavel Kolobkov. Le decisioni sono state assunte dall’esecutivo del Cio che ha ascoltato Samuel Schmid, presidente della commissione che ha indagato sulle accuse relative al ‘doping di Stato’ a cui la Russia avrebbe fatto ricorso.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background