Addio a Lando Fiorini, si spegne la voce di Roma  

Scritto da il 8 dicembre 2017

Addio a Lando Fiorini, si spegne la voce di Roma

(Fotogramma)

Pubblicato il: 09/12/2017 19:07

E’ morto questa sera a Roma Lando Fiorini, la ‘Voce de Roma’. A darne notizia è il figlio Francesco all’Adnkronos. Il cantante e attore romano era nato a Roma il 27 gennaio 1938 e fra poco avrebbe compiuto 80 anni.

In oltre 50 anni di carriera ha rappresentato, attraverso le sue canzoni, la romanità più squisita, colta, disincantata, ma anche affabile, generosa. Le sue canzoni sono un inno alla città, una testimonianza d’amore. ‘Stornellata romana’, ‘Pe’ lungo Tevere’, ‘Barcarolo romano’, ‘Ciumachella de Trastevere’, ‘Semo gente de borgata’, ‘Na preghiera pe’ Roma sparita’, ‘Nun je dà retta Roma’, Chitarra romana’, Roma in saccoccia…”.

Classe 1938 Lando Fiorini (il vero nome Leopoldo) era nato nel popolare quartiere di Trastevere. Ultimo di otto figli, viene affidato dai genitori ad una famiglia di Modena. Trascorre l’infanzia a Disvetro di Cavezzo prima di ritornare nella capitale. Piccoli lavori per sbarcare il lunario. Barbiere, riparatore di biciclette, facchino ai Mercati Generali. Ma è proprio tra i capannoni dell’Ostiense che il giovane Lando scopre la sua vocazione.

“Ciao Lando Fiorini, artista dal ‘core grosso’, con te se ne va una delle grandi voci di Roma”. Così Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, ha reso omaggio su Twitter al cantante.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background