Alimenti: Sergio Marini, con ‘Ciboveritas’ vogliamo dare al cibo la dignità perduta  

Scritto da il 9 dicembre 2017

'Ciboveritas': Al cibo la dignità perduta

Pubblicato il: 10/12/2017 15:00

“Vogliamo discutere insieme per dare al cibo la dignità perduta”, in un Paese, l’Italia, della dieta e della cultura Mediterranea. Parte da questa premessa il manifesto “Ciboveritas” sostenuto dalla Fondazione Italia sostenibile, guidata dall’imprenditore Sergio Marini, un nome molto conosciuto nel campo agroalimentare, avendo guidato la Coldiretti dal 2007 a 2013.

L’idea, spiega Marini all’Adnkronos, è quella di “riportare un po’ di equilibrio e buon senso in materia di cibo con tutti coloro che di cibo si occupano perché troppo spesso l’informazione in materia di alimentazione viene spettacolarizzata”. Una iniziativa che coinvolge la società civile insieme alla comunità scientifica e al mondo delle imprese per creare un campo di libera discussione e approfondimento, aperto a tutti, in grado di discernere la verità scientifica dalle iperboli della comunicazione.

Nessuno ha il diritto di trasfigurare il valore pieno del cibo, – recita il Manifesto – sacrificandolo sull’altare di mode tanto passeggere, quanto schizofreniche e dannose, tanto meno di derubricarlo a mero ingrediente di avanspettacolo”. Comunicare ad esempio che l’olio di palma fa male “fa tendenza ma non tutta la verità viene raccontata – prosegue Marini – ma neanche che i cibi che contengono Omega 3 sono buoni in assoluto e quindi non significa abusarne”.

“Ciboveritas” non vuole naturalmente rappresentare una verità assoluta, ma contribuire al miglioramento delle conoscenze, presupposto per un informato orientamento dei consumatori e un maggiore equilibrio dell’informazione.

L’utilizzo mediatico di un tema così importante, unito ad una informazione parziale e spesso a-scientifica, portano con sé il rischio di costi sociali altissimi, legati al dilagare di patologie e squilibri psicofisici che hanno come denominatore comune il cattivo rapporto con l’alimentazione.

‘Ciboveritas’ è costituito dalla Fondazione Italia sostenibile, l’Università degli studi di Salerno, la Fondazione Ebris, la Fondazione ADI (Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica), Net (Italian Obesity Network) e Copagri. I proponenti stanno raccogliendo adesioni e stanno progettando alcune uscite in varie parti d’Italia. Dopo la presentazione avvenuta alla Camera il 24 novembre, seguiranno una serie di eventi su tematiche specifiche secondo un format prestabilito tese alla diffusione del Manifesto su tutto il territorio nazionale. La prossima è in programma a gennaio a Fico di Bologna e un’altra a febbraio a Milano.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background