Grasso in tv: “D’Alema? Il capo sono io”  

Scritto da il 10 dicembre 2017

Grasso in tv: D'Alema? Il capo sono io

Fabio Fazio e il presidente del Senato Pietro Grasso a ‘Che tempo che fa’ (fermo immagine da video Rai)

Pubblicato il: 11/12/2017 06:47

Pietro Grasso al suo esordio tv nelle vesti di leader di partito. Ospite di Fabio Fazio a ‘Che tempo che fa’, il presidente del Senato non perde tempo e mette le cose in chiaro: “E’ una vita che ho posizioni di guida, ho guidato magistrati, processi, credo di poter guidare una formazione politica. Sono abituato a discutere e poi prendere decisioni. Se ne accorgeranno tutti”. Un chiaro messaggio a chi ritiene che a comandare la nuova formazione politica Liberi e Uguali non sarà lui ma Massimo D’Alema.

Grasso mostra per la prima volta il simbolo di Liberi e Uguali: “C’è il mio nome, io non lo volevo ma mi hanno detto: è come il braccialetto che si mette ai bambini appena nati. Deve essere il collegamento diretto tra il simbolo e te perché abbiamo pochissimo tempo, siamo appena nati e fra due/tre mesi saremo alle elezioni, bisogna cercare di far conoscere bene il simbolo”.

Alla domanda di Fazio su come mai ancora non ci siano donne nel gruppo dirigente, il leader di Liberi e Uguali afferma: “Noi siamo ancora in fase costituente”. E sull’ipotesi di un ingresso di Laura Boldrini nel partito dice: “Noi auspichiamo che appena finite queste incombenze da Presidente della Camera possa venire con noi. E poi ci saranno altre donne che entreranno nel gruppo dirigente”.

Poi un messaggio al segretario del Pd Matteo Renzi: “Gli faccio i migliori auguri, ho rispetto per lui. In campagna elettorale manterremo un certo stile, senza attacchi. Ma io non ho passato politico, guardo al futuro. Lui ha finito la fase zen, ma forse ha un futuro poco roseo… Ma continueremo ad avere rispetto per le persone”.


Continua a leggere

Prossimo Articolo

Vettel in pole 


Thumbnail

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background