Borse europee deboli in attesa Fed, Milano -0,03%  

Scritto da il 11 dicembre 2017

Borse europee deboli in attesa Fed, Milano -0,03%

Pubblicato il: 12/12/2017 10:22

Avvio debole per le piazze finanziarie europee in attesa degli appuntamenti della Bce (oggi atteso il discorso del Governatore Mario Draghi) e della Fomc (il Federal Open Market Committee della Fed) di oggi e domani, che dovrebbe decidere circa il possibile e l’ultimo rialzo dei tassi di interesse del 2017, mentre si attende l’ultimo discorso di Janet Yellen prima che passi il testimone al nuovo presidente della banca centrale americana Jerome Powell.

Intanto la Borsa di Tokyo ha chiuso negativa questa mattina con il Nikkei 225 che ha terminato gli scambi in calo dello 0,32% a 22.866 punti, mentre ieri Wall Street ha chiuso in buon rialzo (Dow 30 +0,23% a 24.386 punti; S&P 500 +0,32% a 2.659; Nasdaq +0,51% a 6.875). Attesi in mattinata per oggi altri indicatori macroeconomici, a partire dall’indice dei prezzi al consumo e di produzione, l’inflazione in Gran Bretagna, ma soprattutto l’indice Zew tedesco che misura le condizioni economiche. In questo scenario, Londra segna +0,09%, Parigi -0,06%, Milano -0,03%, Francoforte -0,06%.

Tra le blue chips milanesi, in calo il comparto bancario con Ubi che perde il 3,96%, Bper -2,55%, Banco Bpm -1,5%. In controtendenza Unicredit che oggi illustra l’aggiornamento del piano industriale (+0,17%). Acquisti sui petroliferi: Saipem (+1,4%), Tenaris +1,23% ed Eni (+0,64%)


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background