Colf e badanti, parte il recupero crediti  

Scritto da il 11 dicembre 2017

Colf e badanti, parte il recupero crediti

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 12/12/2017 16:54

Colf e badanti: arrivano gli avvisi di addebito per il recupero crediti. “A decorrere dal 20 dicembre si procederà alla formazione degli avvisi di addebito, per la successiva azione di recupero da parte degli Agenti della Riscossione”. E’ quanto comunica l’Inps, attraverso la ‘Direzione centrale entrate e Recupero crediti’, che – nel messaggio 4929 dello scorso 7 dicembre – si occupa del cosiddetto ‘infasamento’ (ovvero, l’iscrizione a ruolo) dei crediti relativi alla gestione dei lavoratori domestici.

AVVIO PROCEDURA – Si tratta, in sostanza, dell’avvio della procedura di riscossione; fase che precede la notifica della cartella di pagamento.

Il procedimento – con “riferimento alle inadempienze accertate, confermate e contabilizzate entro il 31 dicembre 2016 relative ai contributi da lavoro domestico” – viene attivato, ricorda l’istituto di previdenza, in ottemperanza a quanto previsto dall’articolo 30 del Decreto legge 31 maggio 2010 n. 78, convertito con modificazioni dalla Legge 30 luglio 2010 n. 122 (LEGGI QUI).

LE INADEMPIENZE – “Centralmente – ricorda l’Inps – sono state individuate le inadempienze confermate per le quali non risultano pagamenti o presentazione di domande di dilazione”. In vista di questa “formazione centralizzata degli avvisi di addebito”, le varie strutture territoriali dell’istituto procederanno con le attività di verifica delle inadempienze prelevate.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background