Manovra, enti locali e pensioni sul tavolo  

Scritto da il 11 dicembre 2017

Manovra, enti locali e pensioni sul tavolo

(Fotogramma)

Pubblicato il: 12/12/2017 18:43

Si lavora su enti locali, pensioni, web tax e fondo risparmiatori. Sono i principali capitoli messi al centro della riunione di maggioranza sulla manovra 2018. Si comincia con gli enti locali, dove il lavoro è già stato avviato al Senato, e ora la Camera dovrà aggiungere le parti mancanti, come quella relativa alle province. Poi sarà la volta del pacchetto pensioni, dove si lavora per estendere l’ape sociale alle nuove categorie di lavori usuranti (braccianti, marittimi, pesatori e siderurgici) che si aggiungono alle 11 che già ne avevano diritto. Inoltre si cercherà di rafforzare il bonus contributivo per le donne, portandolo a un anno per ogni figlio fino a un massimo di due anni.

Le misure previdenziali dovrebbero avere buone chance di entrare nella legge di bilancio, visto che potrebbero essere utilizzati i fondi avanzati dall’ape sociale 2017. Nel corso dell’esame a Montecitorio del disegno di legge si cercherà di incrementare il fondo per i risparmiatori che hanno perso i loro soldi, per colpa delle banche. Altra norma che dovrebbe essere ritoccata alla Camera è quella che introduce la web tax; si pensa di estendere la tassa anche al commercio elettronico. Non dovrebbe subire modifiche, invece, l’avvio del nuovo tributo che è fissato per il 2019 ma da più parti si chiede di anticipare al 2018.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background