Rissa in carcere, ferito Pistorius  

Scritto da il 11 dicembre 2017

Rissa in carcere, ferito Pistorius

AFP PHOTO / POOL / MARCO LONGARI

Pubblicato il: 12/12/2017 13:39

Dopo il raddoppio della pena in appello per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp la colluttazione in carcere con un altro detenuto per l’uso del telefono. Momento ‘no’ per Oscar Pistorius, a quanto riporta la stampa locale l’atleta paralimpico 30enne è stato protagonista di una rissa nel carcere sudafricano dove sta scontando la condanna a 13 anni e 5 mesi.

“Pistorius è accusato di esser stato protagonista assieme a un altro detenuto di uno scontro dopo un litigio per l’uso di un apparecchio telefonico all’interno dell’Atteridgeville Correctional Centre -spiega Singabakho Nxumalo, portavoce dell’istituto penitenziario-. Come consuetudine, il protocollo dopo un caso di colluttazione prevede una indagine interna per accertare i fatti”. Pistorius è stato poi trasferito nell’ambulatorio della prigione per essere medicato per un lieve ematoma.

Campione paralimpico nel 2004 sui 200 metri piani e nel 2008 sui 100, 200 e 400 metri, lo sprinter nel giorno di San Valentino del 2015 è salito agli onori delle cronache per l’omicidio a colpi di pistola della modella Reeva Steenkamp nella sua casa di Pretoria.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background