Roma-Lido la peggiore ferrovia d’Italia  

Scritto da il 11 dicembre 2017

Roma-Lido la peggiore ferrovia d'Italia

(foto AdnKronos)

Pubblicato il: 12/12/2017 13:48

Peggio della Circumvesuviana, della Reggio Calabria-Taranto e della Genova-Savona-Ventimiglia. Ma anche della Brescia-Casalmaggiore-Parma, e dell’Agrigento-Palermo, solo per citarne alcune. La Roma-Lido, linea che collega Roma a Ostia è la peggiore d’Italia, secondo la classifica di Pendolaria 2017 di Legambiente che ha stilato la lista delle 10 linee ‘nere’ per i pendolari italiani.

La tratta gestita da Atac negli ultimi anni ha registrato una perdita del 45% dei passeggeri e un crollo di afflusso giornaliero che ora si attesta sui 55.000 utenti contro i circa 100.000 stimati pochi anni fa, con un calo del 45%. I 23 convogli sfiorano un’età media di 20 anni e le corse effettuate nell’anno 2016 sono state 55.332, con un -7,2% di corse effettuate rispetto a quelle programmate. Ufficialmente per arrivare da Porta San Paolo a Ostia dovrebbero volerci 30 minuti (i chilometri che separano le due stazioni sono 28), ma nei fatti le cose non stanno così.

Per Roberto Scacchi, presidente di Legambiente Lazio la Roma-Lido “si conferma per l’ennesimo anno la peggior tratta pendolare d’Italia, con treni perennemente fuori servizio, attese infinite e stazioni indecenti”. “Una continua odissea per chi la utilizza – ha sottolineato Scacchi – e le persone cominciano tristemente ad abbandonarla, tornando anche all’auto privata, a discapito dell’ambiente e della qualità della vita”.

Ma la Roma-Lido non è l’unica ferrovia ‘disastrata’, perché una situazione simile si riscontra anche sulla Roma Nord (Roma-Civita Castellana -Viterbo), ferrovia romana sempre gestita da Atac, e sulla Termini-Centocelle dove viaggiano i treni più vecchi d’Italia con addirittura 61 anni di media. E ogni giorno la situazione è simile “sulle altre due tratte ferroviarie di Roma gestite da Atac, la Roma Nord e il suo assurdo servizio tra Piazzale Flaminio e Viterbo pieno di difficoltà, ritardi e cancellazioni – ha rimarcato Scacchi – e la Termini-Centocelle così come sulle metropolitane romane, a certificare l’evidente disastro gestionale romano del trasporto su ferro”.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background