Austria, il gas riparte  

Scritto da il 12 dicembre 2017

Austria, il gas riparte

Lo stabilimento di Baumgarten, in Austria (AFP PHOTO)

Pubblicato il: 13/12/2017 09:28

Ripristinato completamente e verso tutte le direzioni, già prima della mezzanotte, il flusso di gas dall’hub austriaco di Baumgarten. Lo ha confermato il managing director di Gas Connect Austria, Harald Stindl, in un intervento all’emittente radio ORF.

Da Baumgarten, nell’est dell’Austria, vicino al confine con la Slovacchia, transita il gas russo diretto a Germania, Ungheria, Slovenia, Croazia e soprattutto Italia.

“Siamo riusciti a ripristinare tutte le linee di transito, ieri prima della mezzanotte, e tutte queste linee sono operative al 100%”, ha dichiarato Stindl. Gas Connect Austria è la società che opera il sito di Baumgarten.

INTELLIGENCE – Intanto, l’Ufficio federale per la protezione della Costituzione e per l’antiterrorismo austriaco ha fatto sapere che l’esplosione non è stato un atto pianificato ma il risultato di un guasto tecnico.

“Al momento non ci sono segni che si tratti di un attacco deliberato o pianificato ed è anche esclusa con alta probabilità la possibilità che si tratti di un attacco terroristico”, precisa l’intelligence austriaca, citata dall’agenzia russa Tass.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background