Vino: per Alta Langa Docg si chiude un 2017 fra eventi e sostenibilità  

Scritto da il 14 dicembre 2017

Per Alta Langa Docg si chiude un 2017 fra eventi e sostenibilità

Pubblicato il: 15/12/2017 12:08

Si sta chiudendo un anno ricchissimo di eventi, attività e progetti per il Consorzio Alta Langa. Alla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, le ‘alte bollicine’ del Piemonte sono state Official Sparkling Wine e hanno avuto un proprio spazio nella Grande Enoteca della manifestazione. Durante i Foodies Moments sono stati molti e di rilievo gli incontri con chef di primo piano aperti dall’Alta Langa Docg. Tra gli show cooking e gli incontri con gli ospiti, tutti gli appuntamenti dell’Alba Truffle Show hanno visto protagonista l’Alta Langa Docg. Sempre con Alta Langa Docg si è brindato alla vittoria di Martino Ruggieri alla Selezione italiana del Bocuse d’Or e in occasione dell’Ultimate Truffle Dinner, il charity dinner nato per sostenere il progetto ‘Breathe the Truffle’, la campagna di crowdfunding per tutelare l’ambiente naturale del Tartufo Bianco d’Alba. L’Alta Langa Docg ha dimostrato la propria vocazione gastronomica anche nel mese di settembre, quando un’ampia Alta Langa Lounge è stata allestita a Bra, a Cheese, tra i banchi del mercato dei produttori e affinatori di formaggio. Anche in questo caso, le bollicine di Alta Langa sono state Official Sparkling Wine della manifestazione.

In luglio, il Consorzio ha confermato la propria adesione al Progetto Vino del festival agrirock di Collisioni a Barolo e, oltre a ospitare nella propria Lounge in piazza del Municipio degustazioni e incontri, ha presentato le cuvée dei produttori a giornalisti ed esperti di tutto il mondo nel corso di in un seminario dedicato. Il Consorzio Alta Langa ha avviato quest’anno un progetto di studio e ricerca sulle radici storiche e antropologiche più profonde delle alte terre di Langa che sarà condotto insieme al rettore emerito dell’Università degli studi di Scienze gastronomiche di Pollenzo, Piercarlo Grimaldi. Le linee e i principi di questo progetto sono simbolicamente enunciati in un ‘Patto con la Terra’.

Il rapporto tra il Consorzio e il professor Grimaldi si è instaurato grazie alla collaborazione con Eurostampa che si è attivata per lo studio e la realizzazione di un’etichetta ad alti contenuti tecnologici e ispirata ai contenuti del ‘Patto con la Terra’ che veste le bottiglie di Alta Langa istituzionali del Consorzio. E non sono bastati il gelo primaverile e la siccità estiva per compromettere la crescita dell’Alta Langa Docg: l’aumento degli impianti ha assicurato, infatti, la conferma dei numeri della precedente vendemmia (circa un milione di bottiglie) con prospettive che porteranno al raddoppio dei volumi produttivi entro il prossimo biennio.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background