Caso banche, Casini: “Penso a chi è finito sul lastrico”  

Scritto da il 15 dicembre 2017

Caso banche, Casini: Penso a chi è finito sul lastrico

Pubblicato il: 16/12/2017 16:05

“L’impatto sistemico del caso Boschi sui problemi delle banche italiane, se non fossimo già in campagna elettorale, sarebbe pari a zero”. E’ il presidente della Commissione d’inchiesta parlamentare sulle crisi bancarie, Pier Ferdinando Casini, ad affermarlo al “Corriere della Sera” convinto di non minimizzare perchè “parliamo delle migliaia e migliaia di risparmiatori ridotti sul lastrico”.

“Per me -chiarisce Casini- un conto è l’opportunità, un conto il conflitto d’interessi. Finora quest’ultimo non è emerso. Vegas ha detto chiaramente che la Boschi non ha fatto pressioni”. L’opportunità invece? “La lascio valutare a ciascuno. Io devo stare ai fatti. Presiedo una commissione che ha messo al centro dei propri lavori il dramma dei risparmiatori vittime delle crisi bancarie. Dire che questo dipende dai comportamenti di Boschi padre e figlia è ridicolo” scandisce Casini.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background