Pensioni d’oro, Renzi a Di Maio: “Folle tagliare quelle da 2.300 euro”  

Scritto da il 15 dicembre 2017

Pensioni d'oro, Renzi a Di Maio: Folle tagliare quelle da 2.300 euro M5S: Ci riferiamo a quelle oltre 5.000

Pubblicato il: 16/12/2017 13:07

Taglio delle pensioni (d’oro) al centro dell’ultimo scontro tra Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Ieri Luigi Di Maio aveva detto di voler “riportare l’età pensionabile all’epoca preFornero. Per farlo ci concentreremo sulle pensioni d’oro (che ci costano 12 miliardi) e sui 50 miliardi di sprechi dello Stato”.

“Se vogliamo prendere 12 miliardi di euro dalle pensioni dobbiamo tagliare a chi prende 2.300 euro di pensione. Ci rendiamo conto? Qualcuno può legittimamente dire che duemila euro di pensione sono una pensione d’oro? A noi sembra folle” scrive oggi su Facebook Matteo Renzi che aggiunge: “Noi in questi anni abbiamo fatto tanta fatica a rimettere il segno più nelle statistiche del Paese: il Pil, l’occupazione, la fiducia. E adesso davvero c’è qualcuno che vuole sciupare tutto affidando il Governo a chi non riesce neanche a leggere i numeri di un bilancio? Andiamo avanti, amici. Avanti insieme”.

Il fuoco di fila nei confronti del candidato premier grillino era iniziato subito dopo le sue dichiarazioni. “Se Di Maio vuole recuperare 12 miliardi dalle pensioni d’oro per superare la legge Fornero, ci deve spiegare che cosa intende per ‘pensioni d’oro’. Dato che la matematica non è una opinione, per recuperare 12 miliardi bisognerebbe azzerare (non pagarle più) tutte le pensioni dai 5.500 euro lordi mensili in su, il cui ammontare lordo annuo corrisponde appunto a quella cifra, incluse le tasse già pagate allo Stato (Fonte: Itinerari Previdenziali su dati Inps 2015)”, afferma in una nota Cesare Damiano, presidente della Commissione Lavoro alla Camera.

In realtà in serata Di Maio aveva già specificato: “Noi vogliamo abolire le pensioni d’oro. Ma non bisogna fraintendere tra 5mila euro netti e 5mila euro lordi. Per noi le pensioni d’oro sono quelle da 5mila euro netti in su”. “Secondo i nostri studi, che presenteremo nei prossimi giorni, si possono recuperare 12 miliardi in 3 anni”, ha poi aggiunto.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background