Emozioni e gol: Atalanta-Lazio 3-3  

Scritto da il 17 dicembre 2017

Emozioni e gol: Atalanta-Lazio 3-3

(Afp)

Pubblicato il: 18/12/2017 06:58

Spettacolo a Bergamo: Atalanta-Lazio finisce 3-3. Un rocambolesco pareggio che alla fine accontenta (a metà) tutti: la Lazio che rimane aggrappata al gruppo di testa e l’Atalanta che conferma di potersela giocare, soprattutto in casa, con tutti.

Partita a ritmi altissimi. I nerazzurri partono forte e trovano il gol al 19′: Petagna lascia partire un cross, De Vrij si scorda Caldara che alle sue spalle colpisce indisturbato di testa. L’Atalanta continua ad attaccare e appena tre minuti dopo trova il raddoppio: Gomez vede Ilicic in area e lo serve in verticale, lo sloveno in acrobazia colpisce di sinistro e buca Strakosha. Rete bellissima.

La squadra di Inzaghi reagisce trascinata da Luis Alberto e Milinkovic Savic. Il serbo sale in cattedra e realizza una doppietta: al 27′ prende palla sulla trequarti, avanza di qualche metro e lascia partire un sinistro angolato che non lascia scampo a Berisha. Gara riaperta. Al 35′ Luis Alberto scarica all’indietro per Parolo, bravo di prima intenzione a servire Milinkovic che di destro sigla la sua doppietta personale. Si va negli spogliatoi sul 2-2.

Nella ripresa ancora ritmi alti e continui rovesciamenti di fronte. Al 5′ della ripresa Ilicic riporta avanti i nerazzurri trasformando un rigore concesso per fallo di Bastos su Gomez. L’Atalanta trova anche la quarta rete, ma l’arbitro con l’aiuto del Var annulla per fuorigioco di Caldara.

La Lazio non ci sta. Inzaghi manda dentro Lukaku e Felipe Anderson. Ed è proprio il brasiliano ad iniziare l’azione del pareggio firmato da Luis Alberto. Finisce 3-3. I biancocelesti salgono a quota 33 punti, i nerazzurri a 24.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background