Scontro sull’Aurelia, muore l’ex ministro Matteoli  

Scritto da il 17 dicembre 2017

Scontro sull'Aurelia, muore ex ministro Matteoli

Pubblicato il: 18/12/2017 15:34

E’ morto l’ex ministro Altero Matteoli, rimasto coinvolto questo pomeriggio in un grave incidente sull’Aurelia. Secondo quanto si è appreso, Matteoli è stato estratto dall’auto dai vigili del fuoco in fin di vita. I medici del 118 hanno tentato di rianimarlo sul posto ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: poco dopo il parlamentare è morto.

Sul luogo dell’incidente, in località Giardino-Capalbio, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Grosseto e del distaccamento di Orbetello. Due le auto coinvolte e tre le persone rimaste incastrate all’interno delle vetture. Oltre a Matteoli, poi deceduto, una donna, in gravi condizioni, che è stata elitrasportata a Siena, e un uomo, meno grave, diretto invece all’ospedale di Grosseto. La strada è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia.

IL CORDOGLIO – Un applauso e un momento di silenzio per Altero Matteoli. Così l’ex-ministro è stato ricordato durante l’incontro a palazzo Chigi tra il premier Paolo Gentiloni e i sindaci per il piano periferie. Il Presidente del Consiglio ha espresso il suo personale cordoglio e quello del governo ai familiari del senatore, tragicamente scomparso oggi. Di Matteoli il premier ricorda la passione politica, la coerenza del suo percorso, il profondo senso delle istituzioni.

”Ciao Altero, è stata una lunga battaglia dal Msi fino ad oggi. Ci mancherai”. Così l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ricorda l’ex ministro in un tweet.

Ciao Altero, è stata una lunga battaglia dal Msi fino ad oggi. Ci mancherai pic.twitter.com/U266mAdjde

— Gianni Alemanno (@AlemannoTW) 18 dicembre 2017

Il senatore Gaetano Quagliariello, leader di Idea, si dice “sconvolto dalla morte di Altero, amico fraterno, militante appassionato, uomo d’altri tempi, leale e coraggioso nella buona e nella cattiva sorte. La sua scomparsa lascia un vuoto umano e politico incolmabile, e il dovere di continuare come prima e più di prima le battaglie condotte fianco a fianco. Alla famiglia, ai suoi collaboratori e agli amici di Forza Italia sincere e sentite condoglianze”.

“Siamo sconvolti per la tragica e assurda notizia della scomparsa del senatore Altero Matteoli: un vero amico, un uomo di grande valore, un politico di assoluto e indiscusso spessore”, afferma Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

“Il nostro Paese – prosegue – perde con lui un instancabile servitore dello Stato, un uomo che ha messo la sua vita al servizio della buona politica e della nostra Italia. Ci mancheranno la sua grande esperienza, la sua intelligente ironia, la sua capacità di confronto costruttivo, la sua lungimiranza”.

“Forza Italia perde un grande protagonista, una persona sincera e leale che in questi anni ha rappresentato un valore aggiunto per la nostra comunità politica. Cordoglio da parte del gruppo azzurro della Camera dei deputati, ci stringiamo alla famiglia in questo straziante momento. Ciao Altero, ciao amico, mancherai a tutti noi”, conclude Brunetta.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background