Mediaset-Vivendi, causa slitta al 27 febbraio per favorire mediazione  

Scritto da il 18 dicembre 2017

Mediaset-Vivendi, causa slitta al 27 febbraio per favorire mediazione

Pubblicato il: 19/12/2017 20:05

La causa civile che vede contrapposti Mediaset e Fininvest da un lato contro Vivendi è stata rinviata al 27 febbraio prossimo. Una decisione per favorire l’accordo extragiudiziale sul contenzioso legato a Premium. Fininvest e Mediaset hanno chiesto complessivamente circa 3 miliardi di euro di danni al gruppo francese guidato da Vincent Bollorè, che lo scorso anno non ha rispettato l‘accordo per acquisire Mediaset Premium e ha successivamente aumentato la sua partecipazione in Mediaset.

Nell’udienza di oggi, davanti al giudice di Milano Vincenzo Perrozziello, Fininvest ha chiesto di riunificare i due procedimenti legati al mancato acquisto di Premium alla nuova causa dei legali del gruppo di Cologno Monzese che chiedono invece a Vivendi la dismissione della partecipazione in Mediaset, con modalità tali da non aver ripercussioni sul titolo quotato a Piazza Affari.

La richiesta di Fininvest di unificare i filoni ha comportato un rinvio: le parti hanno tempo fino al prossimo 27 febbraio per raggiungere un accordo extragiudiziale, altrimenti nella prossima udienza si inizierà a discutere nel merito.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background