“Diritti a rischio in Polonia”, Commissione Ue propone l’art. 7  

Scritto da il 19 dicembre 2017

Diritti a rischio in Polonia, Commissione Ue propone l'art. 7

Frans Timmermans (Foto Xinhua)

Pubblicato il: 20/12/2017 13:55

La Commissione europea “ha concluso che esiste un chiaro rischio di seria violazione dello Stato di diritto in Polonia”, dato che le riforme attuate nel settore giudiziario comportano che ora nel Paese “la magistratura si trova sotto il controllo politico della maggioranza di governo”. La Commissione pertanto “propone al Consiglio di adottare una decisione in base al comma 1 dell’articolo 7 del Trattato sull’Ue”.

La procedura prevista dall’articolo 7, che in teoria (ma serve l’unanimità del Consiglio Europeo) può concludersi con la sospensione dei diritti di voto nel Consiglio del Paese interessato, viene attivata per la prima volta nella storia dell’Ue.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background