Statali, arriva bonus extra  

Scritto da il 20 dicembre 2017

Statali, arriva bonus extra

(Fotogramma)

Pubblicato il: 21/12/2017 11:19

Un bonus extra destinato agli statali con redditi bassi. E’ questa una delle ipotesi contenute nella bozza del contratto delle Funzioni centrali attualmente in discussione all’Aran tra governo e sindacati. Un incentivo che garantirebbe un ulteriore aumento in busta paga di 20 euro lordi al mese ai dipendenti pubblici che già percepiscono il bonus da 80 euro. Ad incassare tale “elemento perequativo”, dunque, dovrebbero essere tutti coloro che guadagnano fino a 26.600 euro lordi annui, cifra prevista dall’ultima Legge di Bilancio. Tra le misure sul tavolo, anche iniziative di sostegno al reddito della famiglia (sussidi e rimborsi) per i nuclei con redditi più bassi, supporto all’istruzione e promozione del merito dei figli, come ad esempio acquisto dei libri di testo, rette per l’asilo e l’università e contributi a favore di attività culturali, ricreative e sociali. Prosegue, intanto, la trattativa tra governo e sindacati per tentare di chiudere il rinnovo contrattuale entro Natale. Al centro dell’attenzione, per il momento, è l’articolo 3, considerato il più delicato, perché tratta delle relazioni sindacali e in particolare delle materie che possono essere delegate alla contrattazione, in particolare turni e orari. Un punto su cui si ravvisano ancora distanze e difficoltà per arrivare a un accordo.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background