Ilva, Emiliano: “No a ricatti”. Arcelor chiede nuove condizioni  

Scritto da il 22 dicembre 2017

Ilva, Emiliano: No a ricatti, non ritiro il ricorso

Pubblicato il: 23/12/2017 16:11

“La Regione Puglia non ritirerà il ricorso sulla base di annunci e sarà difficile che qualcuno mi costringa, attraverso pressioni non motivate, a fare alcunché. Bisogna lavorare, studiare, e trovare soluzioni per andare avanti nella procedura di vendita dell’Ilva e non ricattare le persone e meno che mai i Comuni e le Regioni”. Lo ha affermato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, durante la presentazione del potenziamento di Arpa Puglia, l’Agenzia regionale per la Protezione Ambientale.

“Anche perché – ha aggiunto – la Repubblica ha addestrato certamente me, ma credo moltissime altre persone, a resistere a qualunque tipo di minaccia. Quindi se qualcuno pensa di riuscire ad averla vinta senza dare giustificazione della propria condotta, almeno fino a quando sarò presidente della Regione, questa speranza è assolutamente esclusa. Viceversa – ha detto Emiliano – tutte le volte che si affronteranno problemi di merito e si troveranno soluzioni condivise, sarà facile trovare un accordo. Bisogna però lavorare e non fare annunci”.

Emiliano auspica un intervento del premier Gentiloni. “C’è una inversione della logica in questa vicenda: io spero che l’intervento del presidente del Consiglio ripristini la logica normale della vita quotidiana delle imprese, delle famiglie”. “E che si possa trovare un’intesa – ha auspicato – senza porre come condizione della prosecuzione della analisi dei problemi, il ritiro del ricorso. Perché, se noi ritiriamo il ricorso, è molto probabile che con il clima di pressione che si sta creando sulla Regione e sul Comune di Taranto qualcuno pensi di lasciare il mondo come sta. Il mondo come sta non rimane perché quel piano industriale, ammesso che qualcuno ce lo faccia vedere, e il piano ambientale vanno corretti. Tutto qua. Questa operazione – ha concluso Emiliano – è molto importante perché adesso abbiamo gli uomini e le donne necessari per sorvegliare quel piano ambientale e verificare assieme al governo che tutto ciò che è stabilito venga rispettato”.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background