Arrestata foreign fighter a Milano, era scappata in Siria con i figli piccoli  

Scritto da il 23 dicembre 2017

Arrestata foreign fighter a Milano, era scappata in Siria con i figli piccoli

Foto di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 24/12/2017 16:14

E’ accusata dalle Autorità transalpine di far parte di un gruppo terrorista che preparava attentati. Per questo motivo gli agenti della Digos di Milano, insieme con personale della Polizia di Frontiera aerea dello scalo di Malpensa, hanno eseguito un mandato di arresto europeo nei confronti di R.M., una cittadina marocchina naturalizzata italiana di 35 anni, ritenuta responsabile.

La donna, sposata con un cittadino italiano residente a Juan Les Pins, in Francia, lo scorso marzo ha abbandonato casa, con i tre figli minori, per raggiungere la Siria. Le indagini eseguite dalla Polizia francese, in seguito alla denuncia di scomparsa presentata dal marito, hanno permesso in un primo momento di individuare la stessa nei pressi del confine turco-siriano e poi, successivamente, in Siria nella provincia di Idlib.

Dopo mesi di silenzio, la donna, un mese fa circa, ha ricontattato il marito per rientrare in Europa. Le Autorità giudiziarie d’Oltralpe hanno quindi chiesto la collaborazione all’Italia per il rintraccio della donna, che ora si trova in carcere di San Vittore mentre i tre figli minori sono stati affidati al padre.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background