Emergenza smog al Nord  

Scritto da il 26 dicembre 2017

Emergenza smog al Nord

(Fotogramma)

Pubblicato il: 27/12/2017 11:16

Al Nord torna l’emergenza smog. Da ieri a Milano è scattato il blocco delle auto inquinanti, mentre a Torino, a causa del perdurare della criticità dell’inquinamento atmosferico, da oggi sarà attivo il livello rosso con il blocco alla circolazione esteso ai mezzi diesel euro5. Del resto, da alcune settimane, in alcune città le polveri sottili hanno superato i limiti di legge, rendendo obbligatorie le limitazioni del traffico.

BERGAMO – Come a Bergamo, dove sono previste limitazioni alla circolazione dei veicoli diesel euro 3 ed euro 4, dopo che negli ultimi giorni i livelli di PM10 sono stati di 50 ug/m3. In particolare, stop alle auto euro 3 e 4 diesel dalle 8.30 alle 18.30, stop alla circolazione dei veicoli euro 3 diesel ad uso commerciale dalle 8.30 alle 12.30.

MILANO – Nella città meneghina, da oggi, tutti i giorni, festivi compresi, dalle 8.30 alle 18.30 è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe 4 compresa. Vietati anche, dalle 8.30 alle 12.30, i veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa.

STUFE A LEGNA E PELLET – In Lombardia, sono previste anche limitazioni all’uso delle biomasse (stufe a legna e a pellet): stop all’uso di stufe e camini chiusi di classe ambientale inferiore alle 3 stelle (se si dispone di un’altra modalità di riscaldamento).

TORINO – Anche a Torino, per il superamento dei livelli consentiti di PM10, da oggi scatta il blocco dei veicoli privati diesel euro 0, 1, 2 , 3, 4, 5 e benzina, gpl e metano euro 0. Il Comune ha disposto lo stop dalle 8.00 alle 19.00 per i veicoli adibiti al trasporto persone e dalle 8.30-14.00 e 16.00-19.00 per i veicoli adibiti al trasporto merci. I veicoli gpl e metano possono circolare.


Continua a leggere

Emergenza smog al Nord  

Scritto da il 26 dicembre 2017

Emergenza smog al Nord

(Fotogramma)

Pubblicato il: 27/12/2017 11:16

Al Nord torna l’emergenza smog. Da ieri a Milano è scattato il blocco delle auto inquinanti, mentre a Torino, a causa del perdurare della criticità dell’inquinamento atmosferico, da oggi sarà attivo il livello rosso con il blocco alla circolazione esteso ai mezzi diesel euro5. Del resto, da alcune settimane, in alcune città le polveri sottili hanno superato i limiti di legge, rendendo obbligatorie le limitazioni del traffico.

BERGAMO – Come a Bergamo, dove sono previste limitazioni alla circolazione dei veicoli diesel euro 3 ed euro 4, dopo che negli ultimi giorni i livelli di PM10 sono stati di 50 ug/m3. In particolare, stop alle auto euro 3 e 4 diesel dalle 8.30 alle 18.30, stop alla circolazione dei veicoli euro 3 diesel ad uso commerciale dalle 8.30 alle 12.30.

MILANO – Nella città meneghina, da oggi, tutti i giorni, festivi compresi, dalle 8.30 alle 18.30 è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe 4 compresa. Vietati anche, dalle 8.30 alle 12.30, i veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa.

STUFE A LEGNA E PELLET – In Lombardia, sono previste anche limitazioni all’uso delle biomasse (stufe a legna e a pellet): stop all’uso di stufe e camini chiusi di classe ambientale inferiore alle 3 stelle (se si dispone di un’altra modalità di riscaldamento).

TORINO – Anche a Torino, per il superamento dei livelli consentiti di PM10, da oggi scatta il blocco dei veicoli privati diesel euro 0, 1, 2 , 3, 4, 5 e benzina, gpl e metano euro 0. Il Comune ha disposto lo stop dalle 8.00 alle 19.00 per i veicoli adibiti al trasporto persone e dalle 8.30-14.00 e 16.00-19.00 per i veicoli adibiti al trasporto merci. I veicoli gpl e metano possono circolare.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background