Pioggia, neve e gelo: strade in tilt  

Scritto da il 27 dicembre 2017

Pioggia, neve e gelo: strade in tilt

(Fotogramma)

Pubblicato il: 28/12/2017 12:07

Il maltempo imperversa sulla Penisola. Pioggia, vento e neve stanno creando non pochi disagi. Da venerdì comunque la pressione comincerà ad aumentare su quasi tutte le regioni, informa la redazione web del sito www.iLMeteo.it – e le precipitazioni ad interessare soltanto le coste del basso Tirreno e inizialmente anche le regioni adriatiche. Calo termico di circa 4° su tutte le regioni.

CORTINA – Nella zona di Cortina e del Cadore, nel Bellunese, i vigili del fuoco sono stati impegnati tutta la notte recuperando 27 autovetture rimaste bloccate dalla neve. Interventi anche per la rimozione di alberi e rami caduti in strada a causa del peso della neve.

ROMA – Sono circa 240 gli interventi compiuti dai Vigili del fuoco di Roma nelle ultime 24 ore a causa del maltempo. La maggior parte dei casi riguarda alberi e rami pericolanti, pali pericolanti, danni d’acqua in genere. Gli interventi hanno interessato tutta Roma e provincia. Per neve, sulla A24 Roma-Teramo è stato disposto il divieto temporaneo di accesso per i veicoli con peso superiore alle 7 tonnellate e mezzo tra Vicovaro e L’Aquila Est.

A causa del maltempo si registrano inoltre cancellazioni, limitazioni e ritardi fino a 120 minuti sulla linea ferroviaria FL7 Roma-Formia. Lo comunica Astral Infomobilità spiegando che la circolazione è fortemente rallentata fra Priverno-Fossanova e Monte San Biagio “per un guasto agli impianti provocato dalle forti scariche atmosferiche”.

TOSCANA – A causa delle piogge, è crollata una porzione delle mura medievali di San Casciano Val di Pesa (Firenze). Il distacco delle pietre, nel tratto più antico, è avvenuto questa mattina, intorno alle 7, in via dei Fossi, in un’area destinata a parcheggio. Sul posto è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco di Firenze, che ha messo in sicurezza l’area. Sul posto anche il personale del Comune di San Casciano e la polizia municipale.

I vigili del fuoco di Pistoia, con il distaccamento di Pescia, sono invece intervenuti la scorsa notte intorno alle ore 2.45 per una frana sulla strada provinciale 34, nelle vicinanze del ponte di Sorana. La frana ha ostruito completamente la carreggiata e di conseguenza la strada è momentaneamente chiusa al traffico in attesa dei lavori di ripristino.

All’Isola d’Elba un fulmine ha colpito la torre medicea di Marciana Marina. La scarica atmosferica ha prodotto gravi danni alla struttura di piazza Bernocchi, con il crollo parziale della parte di sommità della torre. Non si segnalano danni alle persone. Sul posto per la messa in sicurezza dell’area sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Portoferraio (Livorno).

COLLEGAMENTI VIA MARE – Continuano i disagi anche nei collegamenti via mare. Siremar rende noto che “a causa delle condizioni meteorologiche particolarmente avverse” tutte “le corse da Milazzo per le Eolie, da Trapani per le Egadi e Pantelleria, da Palermo per Ustica e da Porto Empedocle per le Pelagie sono state annullate”.

A causa del maltempo oggi sono soppresse anche le corse Laziomar Formia-Ponza delle ore 9 e 14.30 e Ponza-Formia delle 14.30; Formia-Ventotene delle 09.15 e Ventotene-Formia delle 15.00.

Ancora problemi inoltre per i collegamenti marittimi nel golfo di Napoli. Per il secondo giorno consecutivo, le avverse condizioni meteomarine stanno costringendo allo stop tutte le navi veloci sulle tratte tra i porti di Napoli, Pozzuoli e Sorrento e quelli delle isole Capri, Procida e Ischia (Porto e Casamicciola). Ferme anche molte navi traghetto, mentre è partita la nave Caremar delle ore 9 da Napoli a Capri. Ieri la Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l’allerta meteo con criticità idrogeologica di colore giallo fino alle ore 20 di stasera, estendendola a tutto il territorio della Campania.

.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background