Se il sito del liceo diventa ‘hot-porn’  

Scritto da il 27 dicembre 2017

Se il sito del liceo diventa 'hot-porn'

(Fotogramma)

Pubblicato il: 28/12/2017 16:43

Andare sul vecchio sito della propria scuola e non venire reindirizzati a quello nuovo, ma finire su un sito porno. Succede con il pluripremiato liceo scientifico Majorana di Caltagirone, due volte nel 2015 e 2016 dall’Accademia della Crusca e, poi, ancora con gli studenti citati quest’anno per un cortometraggio su Dante. Se magari si è salvato l’indirizzo della scuola tra i ‘segnalibri’ o semplicemente si cerca online, si può capitare sia su quello nuovo che sul precedente, trasformato in un sito porno che poco lascia all’immaginazione. Non c’è neanche il consueto avviso di vietato ai minori, ma si viene accolti direttamente da una serie di fotografie più che esplicite.

Sembrerebbe non trattarsi di un hackeraggio, ma di una semplice disattenzione. Il liceo scientifico Majorana di Caltagirone ha accorpato due anni fa un’altra scuola, un istituto tecnico e, quindi, ha cambiato nome. Ora si chiama istituto superiore Majorana Arcoleo. All’inizio di quest’anno anche il sito, giustamente, ha cambiato nome. Prima era liceoscientificomajorana.eu e adesso è diventato ismajoranarcoleo.gov.

E’ possibile che si sia lasciato decadere il vecchio dominio con il nome della scuola, che è stato acquistato da altri, evidentemente interessati ad avere un ‘target’ di giovani studenti. Il proprietario del dominio ‘hot’ dal 16 dicembre scorso è un francese, si chiama Tristan ed è pubblico sia il suo indirizzo che il numero di telefono. Non è la prima volta che il vecchio sito di una scuola viene ‘occupato’ da un portale porno. Ci sono stati due precedenti. Uno a Pavia con la scuola media Leonardo Da Vinci e l’altro a Bari.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background