Totti: “Roma forte, fra candidate scudetto”  

Scritto da il 27 dicembre 2017

Totti: Io allenatore? Vedremo più avanti

AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

Pubblicato il: 28/12/2017 13:53

“Un futuro da allenatore? Vedremo, ora no, deve scattarti qualcosa nella testa. In futuro ci rifletterò. Il calcio di oggi è cambiato, il business ora la fa da padrone. preferivo il calcio di prima”. Così l’ex capitano della Roma, Francesco Totti da Dubai dove si trova per l’International Sports Conference.

“In altri tempi si pensava di più a far crescere i ragazzi. Gli aspetti più romantici sono la fedeltà e l’appartenenza, non il marketing -prosegue Totti-. Certe cifre del mercato sono fuori dalla realtà. In Italia dal punto di vista internazionale ci sono Milan e Inter che sono le squadre più blasonate. Poi Real Madrid, Barcellona, Manchester, sono più strutturate economicamente”.

Infine una battuta su chi sia il migliore del mondo tra Messi e Ronaldo. “Messi, ma non ditelo a Cristiano Ronaldo e Neymar”. E sulla Roma conclude. “La cessione di Salah ha accontentato tutti, è uno dei più grandi”.


Continua a leggere

Prossimo Articolo

Vettel in pole 


Thumbnail

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background