Superluna accende il 2018  

Scritto da il 28 dicembre 2017

Superluna accende il 2018

Pubblicato il: 29/12/2017 14:59

Dopo i fuochi d’artificio di San Silvestro, a illuminare il cielo sarà la ‘Superluna’ che darà il benvenuto all’anno che verrà: il 1° gennaio è attesa infatti una luna piena e brillante, la più grande del 2018, che di sicuro entusiasmerà chi volgerà lo sguardo alle stelle. “Come tutti sanno la luna descrive un’orbita ellittica intorno alla Terra e durante il suo percorso può trovarsi più o meno vicino al nostro pianeta. Il primo gennaio si troverà al perigeo, alla minima distanza, ed il sole sarà esattamente alle spalle della Terra rispetto alla luna, tanto da illuminarla completamente. Satellite più splendente e un po’ più grande del solito, dunque, una coincidenza che di certo impressiona l’osservatore”, spiega all’Adnkronos Luciano Anselmo, ricercatore del laboratorio di dinamica del volo spaziale dell’Istituto di scienze e tecnologia dell’informazione del Cnr di Pisa.

Il fenomeno sarà visibile nella notte tra il 1 e il 2 gennaio. Alle ore 22:56 la Luna sarà al perigeo ad una distanza dalla Terra di 356.565 km, qualche ora più tardi entrerà nella fase piena. E l’inverno ci mette lo zampino accendendo lo spettacolo: “se c’è bel tempo, il cielo di gennaio, almeno alle nostre latitudini, è più limpido del solito, specie con le correnti fredde nordorientali, favorendo una maggiore visibilità rispetto all’estate penalizzata dall’umidità che rende tutto tremolante”, dice Anselmo.

Questi tuttavia, sottolinea Anselmo, sono “fenomeni che si ripetono con una certa frequenza”, anche se capitando ad inizio anno “la Superluna assume un significato più pregnante se legato ad aspetti di tradizione popolare, al legame con l’agricoltura, al ciclo delle stagioni”. Un’altra Superluna ci sarà la notte del 31 gennaio, quando si verificherà anche un’eclissi (non visibile dall’Italia), “dopodiché la Luna comincerà ad allontanarsi”.


Continua a leggere

Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background