Dramma a Lampedusa, suicida migrante ospite di hotspot  

Scritto da il 4 gennaio 2018

Dramma a Lampedusa, suicida migrante ospite di hotspot

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 05/01/2018 17:29

Un giovane migrante si è suicidato a Lampedusa, in provincia di Agrigento. La vittima, che era ospite dell’hotspot di contrada Imbriacola, era sbarcato sulla più grande delle Pelagie lo scorso ottobre. Stamani alcuni migranti lo hanno trovato, ormai senza vita, in una casa abbandonata a un centinaio di metri dal centro. La salma del giovane, che si è impiccato, si trova adesso nella camera mortuaria.

Cordoglio per la tragica morte arriva dal sindaco di Lampedusa, Totò Martello. “La notizia provoca dolore e tristezza – dice -. Naturalmente bisogna attendere gli accertamenti in corso per comprendere lo scenario nel quale è avvenuto questo drammatico episodio. Di certo, però, torna in evidenza un tema: è necessario verificare e far rispettare le modalità di permanenza dei migranti che arrivano nell’isola. Dovrebbero sostare 48 ore per poi essere accompagnati in strutture più adeguate, ma dalle prime notizie che abbiamo sembra che il migrante che si è tolto la vita fosse qui da più di due mesi“.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background