Immobile cala il poker: la Lazio travolge la Spal  

Scritto da il 5 gennaio 2018

Immobile cala il poker: la Lazio travolge la Spal

Ciro Immobile (AFP PHOTO)

Pubblicato il: 06/01/2018 17:05

La Lazio travolge la Spal imponendosi per 5-2 sul campo degli emiliani grazie alla quaterna di Immobile e allo splendido gol in avvio di Luis Alberto. Non basta ai padroni di casa la doppietta di Antenucci. In classifica i biancocelesti salgono momentaneamente al quarto posto a quota 40 a sole due lunghezze dall’Inter e con una partita (in casa con l’Udinese) ancora da recuperare. Ferma a quota 15 invece la Spal che resta terz’ultima.

Partita spettacolare sin dalle prima battute. Al 5′ arriva il vantaggio laziale con una splendida giocata di Luis Alberto che salta tre giocatori avversari e batte Gomis con un tiro di interno destro. Dopo tre minuti Tagliavento decreta un rigore a favore della Spal per un contatto in area tra Basta e Grassi, con quest’ultino che cade a terra all’interno dell’area. Ottima esecuzione di Antenucci: Strakosha spiazzato e 1-1. Al 19′ Luis Alberto trova Immobile con un passaggio filtrante, l’attaccante napoletano si presenta a tu per tu con Gomis e lo supera con un morbido pallonetto d’esterno.

Al 26′ sale in cattedra Milinkovic-Savic che mette il solito Immobile davanti al portiere, tutto facile per il numero 17 che va a segno di destro per il 3-1. Alla mezz’ora gli estensi accorciano le distanze; grande discesa di Lazzari sulla destra, il suo cross viene respinto in area da Wallace sui piedi di Antenucci, che realizza il 2-3. Prima della fine del tempo Immobile firma la tripletta, questa volta di testa su cross di Basta.

In avvio di ripresa Immobile cala anche il poker al 6′: angolo di Luis Alberto da destra, Radu prolunga e sul palo lontano c’è lo scatenato attaccante che va a bersaglio con un tiro rasoterra. Malgrado il risultato non sia più in discussione la Spal non smette di lottare. Al 20′ colpisce anche un palo con Viviani su calcio di punizione e poco dopo Strakosha è bravissimo a salvare su una conclusione ravvicinata di Felipe.

Nel finale un’occasione per parte. Al 32′ Parolo spreca sparando addosso a Gomis dopo una corta respinta dello stesso portiere; al 39′ l’opportunità è per Paloschi la cui girata a rete su assist di Mattiello è respinta in angolo dal provvidenziale intervento di Wallace.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background