Tricolore, Mattarella: “E’ simbolo di democrazia”  

Scritto da il 6 gennaio 2018

Tricolore, Mattarella: E' simbolo di democrazia

(foto dal sito del Quirinale)

Pubblicato il: 07/01/2018 11:03

“Simbolo che unisce tutti gli italiani, il Tricolore rappresenta l’emblema dei valori di libertà, di democrazia, di giustizia sociale, di rispetto dei diritti dell’uomo e di solidarietà che caratterizzano la Repubblica”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Festa del Tricolore.

“La ricorrenza dei 221 anni della proclamazione a Reggio Emilia del primo Tricolore d’Italia – osserva il capo dello Stato – offre nuovamente l’occasione per ricordare il lungo e sofferto percorso che ha portato all’unificazione e alla condivisione di un’identità nazionale e di un comune destino. Il Tricolore verde, bianco e rosso ha animato i moti rivoluzionari del 1821, ha entusiasmato gli ideali di libertà della Repubblica Romana nel 1849, ha guidato l’Armata sarda prima e italiana poi durante le campagne del Risorgimento e nei tragici conflitti mondiali del secolo scorso, fino ad essere definitivamente consacrato nella nostra Costituzione repubblicana”.

“Di questo patrimonio di storia, di cultura e di civiltà che il Tricolore evoca e mostra al mondo intero, siano sempre fieri e consapevoli tutti gli italiani, e ad esso si volgano con rispetto, onore e lealtà tutti coloro che condividono il sentimento di riconoscersi concittadini. Viva il Tricolore, viva la Repubblica”, conclude Mattarella.

GENTILONI: ITALIA SI È RIMESSA IN MOTO – In una lettera alla Gazzetta di Reggio, il premier Paolo Gentiloni, oggi a Reggio Emilia per la Giornata nazionale della Bandiera, scrive: “Caro Direttore, ci sono luoghi, in Italia, che hanno un posto speciale nella nostra memoria storica, nella nostra identità di nazione. Sono città, paesi, località nelle quali respiriamo la nostra storia, la sentiamo viva. Reggio Emilia è uno di questi, è uno dei luoghi dove si è fatta l’Italia. Essere la casa del Tricolore, della nostra bandiera vuol dire avere una responsabilità speciale”.

“Da Reggio Emilia, medaglia d’oro della Resistenza, da questa Festa del Tricolore possono arrivare tre messaggi importanti. Innanzitutto, la conferma che siamo capaci di riunirci attorno ai simboli nazionali e al loro valore (…). Poi, un legittimo orgoglio per ciò che noi italiani siamo e per ciò che siamo in grado di fare” e “coltivare questo sano orgoglio significa essere consapevoli che si hanno le potenzialità per riuscire, i mezzi e le risorse per affrontare le sfide più difficili. L’Italia si è rimessa in moto dopo la più grande crisi dal Dopoguerra e il merito principale di questa ripartenza è delle nostre famiglie, delle nostre imprese, dei nostri lavoratori”.

“Questo governo, in attesa delle prossime elezioni, continuerà a lavorare per accompagnare e sostenere i segnali di fiducia che si manifestano nei nostri territori. Infine, un messaggio su ciò che significa celebrare le radici e la memoria in un mondo che ci pone di fronte a sfide sempre più globali. Sfide che accrescono la sensazione di incertezza e di insicurezza e che in Occidente alimentano la tentazione di un ritorno dei sovranismi e dei nazionalismi. Sono tentazioni alle quali dobbiamo rispondere con un impegno per continuare a ridurre le diseguaglianze”, conclude.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background