Var e polemiche: la Juve vince a Cagliari  

Scritto da il 6 gennaio 2018

Var e polemiche: la Juve vince a Cagliari

(Afp)

Pubblicato il: 07/01/2018 10:14

Vittoria con polemiche per la Juve in terra sarda. Finisce 1-0 per i bianconeri la sfida contro il Cagliari grazie a una rete di Bernardeschi al 29′ della ripresa. Douglas Costa si smarca e crossa, Bernardeschi colpisce col mancino e trova il gol.

Con i tre punti al Sardegna Arena, Allegri e i suoi si aggiudicano la quarta gara consecutiva in campionato e sono a un punto di distanza dal Napoli capolista.

Da segnalare, nella Juventus, l’infortunio muscolare di Dybala e quello di Khedira. Equilibrio tra le due squadre nel primo tempo: tre legni in totale, due dei bianconeri con Dybala e Bernardeschi e uno del Cagliari con Farias. Nella ripresa Pavoletti sfiora subito la rete del vantaggio, ma poi a trovare il gol partita è la squadra di Allegri.

A infiammare la partita e il post partita è un presunto ‘mani’ di Bernardeschi ed è durissimo lo sfogo del presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, che critica l’operato dell’arbitro. “Le spiegazioni che ho chiesto a Calvarese? Purtroppo non sono riuscito a ottenerle – dice Giulini nel corso del programma ‘Serie A Live’ in onda su Premium Sport – Così non va bene, perché noi ci giochiamo la vita in ogni partita. Siamo bravi e buoni, ma non possiamo rimarcare che il campionato, almeno giù, è falsato. Chiedetelo anche al Crotone, cosa pensa del fallo di mano di Mertens. Poi, se vogliono creare un campionato in cui nelle zone alte sono tutti felici e contenti, che ci facciano sapere. A Roma perdiamo un punto per fallo di Fazio e oggi non possiamo giocarci la partita perché non ci danno un calcio di rigore evidente: spiegateci cosa dobbiamo pensare. È incredibile non vedere una cosa del genere, è assurdo: Calvarese può anche sbagliare, ma Banti al VAR non può non segnalarglielo. È una cosa incredibile. Anche oggi, come a Roma, usciamo con zero punti quando in realtà li avremmo meritati: non accetto di perdere così, fa male al sistema”.

“Sapevamo delle difficoltà di questa partita – dice dal canto suo Massimiliano Allegri – il Cagliari è una squadra molto organizzata: dovevamo cercare di fare gol subito. È stata una partita fisica e ci siamo adattati e comunque l’importante era vincere: abbiamo chiuso questo filotto positivamente, abbiamo staccato leggermente le inseguitrici e siamo rimasti in scia al Napoli, quindi il percorso finora fatto è positivo. Bisogna fare i complimenti ai ragazzi, siamo a gennaio e siamo pienamente in corsa per ogni obiettivo. I nuovi arrivati si sono ormai ambientati, sono cresciuti molto e nella seconda parte di stagione ci daranno una grossa mano. Stasera abbiamo dato una grande prova di maturità. Se mi dispiace andare via da Cagliari con qualche polemica? In ogni partita ci sono episodi contestati, a volte contro e a volte a favore: bisogna solo saper accettare. C’è il VAR che è stato messo per diminuire le polemiche e invece le polemiche sono aumentate, quindi forse siamo noi italiani a cui piace alimentarle. Posso dire che il Cagliari non meritava di perdere, ma devo ribadire i complimenti ai miei giocatori”.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background