Bari, muore dissanguata cadendo su vetrata 

Scritto da il 7 gennaio 2018

Bari, muore dissanguata cadendo su vetrata

(Fotogramma)

Pubblicato il: 08/01/2018 16:58

Indagini sulla tragica morte di una neo mamma. I carabinieri di Bari hanno infatti acquisito il video della telecamera posta all’esterno dell’edificio nel quartiere Catino nel quale, sabato notte, una donna di 20 anni è morta dissanguata dopo essere caduta e aver infranto una vetrata di un portone. Le indagini sono coordinate dal pm della Procura del capoluogo pugliese Bruna Manganelli. La caduta è avvenuta mentre la ragazza era all’interno, probabilmente mentre si apprestava a uscire.

Dalle immagini si vede la sua gamba che infrange la vetrata. Insieme a lei c’era il suo compagno, un giovane di 22 anni. I due intorno alle 20 di sabato sera stavano uscendo dalla casa dei genitori. Il ragazzo ha raccontato che avevano litigato poco prima e che, andando via, lei avrebbe perso l’equilibrio finendo contro il portone a vetri. E stato proprio il compagno a soccorrerla, portandola al pronto soccorso con alcuni familiari.

In ospedale, al San Paolo prima e al Policlinico poi, la ragazza è stata medicata e sottoposta a intervento chirurgico ma la ferita era troppo profonda e intorno a mezzanotte è morta. La Procura ha aperto un’indagine per omicidio preterintenzionale a carico di ignoti. L’ipotesi più accreditata sembrerebbe quella di un tragico incidente. Domani mattina il pm conferirà al medico legale Antonio De Donno l’incarico per l’autopsia.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background