Borsa: europee miste, a Milano sprint Fca che poi cambia rotta  

Scritto da il 7 gennaio 2018

Borse europee miste, a Milano sprint Fca che poi cambia rotta

Fca

Pubblicato il: 08/01/2018 10:02

Avvio di ottava in territorio positivo per le principali piazze finanziarie europee, ad accezione di Londra che apre sopra la parità, ma rapidamente gira in negativo e cede alle 9.20 lo 0,12% a 7.714. Nel Vecchio Continente Parigi guadagna a venti minuti dall’avvio delle negoziazioni lo 0,19% a 5.481 punti; Francoforte segna +0,26% a 13.355; Parigi +0,21% a 5.482. A Milano il Ftse Mib azzera il rialzo iniziale con il Ftse Mib a 22.767 (+0,02%) e l’All Share a 25.171 (+0,04%).

A trainare il listino principale nei primi scambi è Fca che vola a +2,4%, ma inverte la rotta e segna -0,6% a 17,83 euro alle 9.26. Soldi su Tenaris che guadagna l’1,18%, Cnh Industrial +0,86% e Pirelli +0,58%. La peggiore tra le blue chips è Campari che cede l’1,57% a 6,25 euro. Negative anche Exor -0,88% e A2A (-0,75%). Misto il comparto bancario e così anche quello energetico.

In leggero aumento il mercato del petrolio con il Wti in consegna a febbraio scambiato al Nymex a 61,55 dollari (+0,18%), mentre il Brent in consegna a marzo è scambiato a 67,68 (+0,07%). La divisa unica europea viene scambiate a 1,19 dollari. Intanto deludono gli ordinativi riferiti alle fabbriche tedesche del mese di novembre. Si registra infatti un calo dello 0,4% contro +0,7% del mese precedente, ma soprattutto rispetto a un atteso +0,1%. Attesi numerosi indicatori macroeconomici che verranno diffusi dalla commissione europea, a partire dalla fiducia dei consumatori del mese di dicembre, alle aspettative di inflazione allo stato di salute delle imprese, alle vendite al dettaglio di novembre.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background