Attento al tuo Isee: cosa fare per le agevolazioni  

Scritto da il 9 gennaio 2018

Attento al tuo Isee: cosa fare per le agevolazioni

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 10/01/2018 13:21

ISEE in scadenza, attenzione. L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) – che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie – sta per scadere: per questo l’Inps, attraverso i suoi canali social, avverte gli utenti: “Vi ricordiamo che TUTTI gli ISEE scadranno il 15 gennaio 2018“.

“Per continuare a beneficiare delle prestazioni che prevedono un determinato valore ISEE – si legge sul profilo Twitter dell’istituto di previdenza – dovrete quindi richiedere il vostro #ISEE2018 a partire da tale data”.

L’Inps mette quindi a disposizione degli utenti le istruzioni su come compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la richiesta dell’ISEE.

#InpsInforma Vi ricordiamo che TUTTI gli #ISEE scadranno il 15 gennaio 2018!

Per continuare a beneficiare delle #prestazioni che prevedono un determinato valore ISEE dovrete quindi richiedere il vostro #ISEE2018 a partire da tale data pic.twitter.com/VfkMJOz8jB

— INPS (@INPS_it) 9 gennaio 2018

A CHI SI RIVOLGE – La DSU e l’ISEE servono a tutte le persone che fanno richiesta di prestazioni sociali agevolate, “ovvero di tutte le prestazioni o servizi sociali o assistenziali la cui erogazione dipende dalla situazione economica del nucleo familiare del richiedente”, riporta il sito Inps.

COME FUNZIONA – L’ISEE consente agli utenti di accedere, a condizioni agevolate, alle prestazioni sociali o ai servizi di pubblica utilità. Si ricava dal “rapporto tra l’Indicatore della Situazione Economica (ISE è il valore assoluto dato dalla somma dei redditi e del 20% dei patrimoni mobiliari e immobiliari dei componenti il nucleo familiare) e il parametro desunto dalla scala di equivalenza” con le maggiorazioni previste e riportate sul portale dell’istituto.

LA DOMANDA – La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) è un documento che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e ha validità dal momento della presentazione e fino al 15 gennaio dell’anno successivo. La DSU può essere presentata: all’ente che eroga la prestazione sociale agevolata; al comune; a un Centro di Assistenza Fiscale; online all’INPS.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background