Chi è Attilio Fontana, l’ex sindaco che arriva in Porsche  

Scritto da il 9 gennaio 2018

Chi è Attilio Fontana, l'ex sindaco che arriva in Porsche

Attilio Fontana (Fotogramma)

Pubblicato il: 10/01/2018 10:02

In caso di vittoria il 4 marzo, Attilio Fontana potrebbe arrivare in Porsche a Palazzo Lombardia. Varesino, avvocato, sessantacinque anni e padre di tre figli, dopo il via libera della Lega Lombarda Fontana dovrebbe essere il candidato governatore del centrodestra, in seguito alla rinuncia di Maroni a correre per un secondo mandato. La sua candidatura è appoggiata anche da Forza Italia. “Credo che sarà Fontana. Dobbiamo incontrarci con Matteo Salvini – ha fatto sapere Silvio Berlusconi – ma vedo che nei sondaggi Fontana ottiene dei risultati che depongono molto bene. Fontana è stimato, abbastanza conosciuto, è una persona affidabile che può dare un buon governo alla Lombardia per i prossimi 5 anni”.

Leghista moderato della prima ora, l’avvocato varesino ha fatto una ventennale trafila nelle amministrazione locali: sindaco di Induno Olona, nel varesino dal 1995 al 1999, nel 2000 entra in Consiglio regionale lombardo dove viene eletto presidente dell’Aula di Palazzo Pirelli. Nel 2005 Bossi e Maroni, i due sono amici da tempo, gli chiedono di fare un passo indietro e candidarsi a Varese, per non perdere la città dopo lo scandalo rosa del sindaco dimissionario Aldo Fumagalli. Accetta e vince al primo turno con il 57,8% dei voti. Nel 2011 corre per una riconferma e vince al ballottaggio con un consenso del 53,89 %.

Nei dieci anni come sindaco-avvocato di Varese ogni mattina arriva in Comune con una Porsche, la sua auto personale. Stimato per la sua moderazione e il profilo istituzionale, Fontana diventa presidente dell’Anci Lombardia, anche con l’apprezzamento di esponenti del centrosinistra. Da presidente dell’associazione dei comuni protesta contro i tagli agli enti locali voluti dal ministro dell’Economia Giulio Tremonti nel governo Berlusconi 2008-2011.

Scelta che gli costa l’ostilità di Bossi e del suo ‘cerchio magico’ e le conseguenti dimissioni dalla carica a capo dell’Anci. Nel 2016 Fontana vorrebbe correre per un terzo mandato a sindaco di Varese, ma gli viene chiesto un nuovo passo indietro. Alle amministrative vince per la prima volta il Pd, in uno dei fortini della Lega. Alla carriera personale ha sempre messo davanti per anni le priorità del partito. Ora riscuote e si prepara a correre contro Gori, Pd e Violi, M5S per la carica di governatore.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background