Whirlpool, 500 licenziamenti  

Scritto da il 9 gennaio 2018

Whirpool, 500 licenziamenti

Sciopero Whirpool, immagine di repertorio (Fotogramma)

Pubblicato il: 10/01/2018 16:54

Embraco, società del gruppo Whirpool, annuncia in una nota “l’intenzione di procedere alla cessazione della produzione nello stabilimento di Riva Presso Chieri (Torino), mantenendo comunque una presenza in Italia”. Questo sviluppo, spiegano, coinvolgerà circa 500 lavoratori, ma “prima di giungere a questa decisione”, precisano, “sono stati attentamente valutati diversi scenari alternativi, ma nessuno di questi ha rappresentato una soluzione appropriata per continuare la produzione nello stabilimento”.

“L’Italia – continua la nota – rimane un Paese importante per Embraco che manterrà qui una presenza con un ufficio commerciale al fine di continuare ad assistere la propria clientela”.

L’azienda conferma l’intenzione di avviare la procedura sindacale riguardante la cessazione della produzione nello stabilimento di Riva, dicendosi “pienamente consapevole delle sue responsabilità nei confronti dei propri dipendenti”. Infine, concludono, Embraco “lavorerà in stretta collaborazione con i rappresentanti sindacali, le autorità pubbliche e i funzionari locali per cercare soluzioni perseguibili e su misura per il personale coinvolto”.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background