Prende figlia con auto blu, consigliera M5S si autosospende  

Scritto da il 11 gennaio 2018

Prende figlia con auto blu, consigliera M5S si autosospende

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 12/01/2018 11:40

“Personalmente penso sia un fatto gravissimo, avvieremo una procedura interna al Movimento e mi aspetto anche un’azione personale dall’interessata”. Così il candidato premier M5S, Luigi Di Maio, a proposito della consigliera comunale pentastellata di Torino, Deborah Montalbano, che ha usato un’auto blu di Palazzo Civico per andare a prendere la figlia.

E, in mattinata, la consigliera ha annunciato le dimissioni da presidente della commissione Sanità e Servizi sociali di Palazzo Civico. “Si è parlato e detto tanto su di me nelle ultime ore. Vorrei chiedere scusa per quello che è successo” ha scritto in un post su Facebook.

DIMISSIONI – “E sbagliato utilizzare un’auto blu per scopi personali, qualunque essi siano? Si, sempre. Le motivazioni dell’utilizzo eccezionale sono già state spiegate – prosegue – per il ruolo che ricopro e per l’impegno che mi sono presa con gli elettori del Movimento 5 Stelle mi sento in dovere di prendermi la responsabilità dell’accaduto e, quindi, di rassegnare le dimissioni da presidente della IV commissione”.

“Rimetto ogni decisione definitiva nelle mani del Movimento 5 Stelle, consapevole di voler continuare a svolgere il mio ruolo di consigliera in questa città e per questa città, al fianco delle persone in difficoltà e per dare sempre una voce agli ultimi, coloro che spesso vivono difficoltà senza avere gli strumenti adatti per poterle affrontare”.

Nella serata di giovedì, il senatore del Pd Stefano Esposito, sempre in un post su Facebook, se da un lato aveva smorzato i toni, giudicando l’episodio ”nulla di scandaloso”, dall’altro aveva invitato i compagni di partito a ”non grillinizzarsi”.

”Se quello che ha fatto lei l’avessi fatto io o un esponente del Pd sicuramente avrebbe chiesto, insieme ai suoi compagni grillini, l’impiccagione immediata – aveva scritto Esposito – detto questo trovo che non abbia fatto nulla di scandaloso nel chiedere di utilizzare l’auto per andare a recuperare sua figlia piccola”.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background