Moda: echi di una New York anni 80 impressa sulla grafica Missoni  

Scritto da il 12 gennaio 2018

Missoni rilegge una New York anni 80 e la attualizza sulla grafica

Pubblicato il: 13/01/2018 13:14

La collezione di Missoni per il prossimo inverno muove da alcune suggestioni che fanno riferimento alla New York vivace e culturalmente dinamica dei primi anni 80. Una tela grafica che diventa narrazione di un momento storico che viene attualizzato attraverso colori e sovrapposizioni. Frammenti dissociati di pattern, texture e colori si ricompongano ad arte; colori sobriamente si combinano con un effetto sincopato. Cadenze di verde elettrico e arancio scorrono tra i toni del bronzo, blu marino e cammello, mentre il rosso ocra e il ceruleo brillante vengono messi in risalto attraverso le sfumature del nero, grigio ardesia e rosso kobe.

Gli strati di vestiti si giustappongono e giocano con volumi alternati, lunghezze e proporzioni per dare forma a silhouette morbide. Le maglie sono state spazzolate, infeltrite o punzonate ad ago. Per quanto riguarda i capi, giacche rigate in tessuto a maglia di Missoni sono doppiopetto con rever classico o monopetto con collo a scialle. I pantaloni a vita alta sono realizzati in tessuto a righe di maglia o in velluto ricco in sfumature. Camicie fluide in maglia lavorata di pizzo sono morbide e lucide e si abbinano a gilets, cardigans e lupetti in mohair spazzolato con jacquard astratti e animaleschi, creati dall’uso intricato di filati fiammati o da un patchwork di punti e 45 colori diversi.

Gilets rigati in cashmere di seta, girocolli, dolcevita diventano punti fermi della collezione. Le sciarpe artigianali lavorate a mano all’uncinetto sono strette e lunghe, mentre i berretti decisamente oversized in maglia pesante di cashmere.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background