Roma, Raggi: “Rifiuti problema strutturale”  

Scritto da il 13 gennaio 2018

Roma, Raggi: Rifiuti problema strutturale

Da ‘Non è l’Arena’

Pubblicato il: 14/01/2018 21:18

“Non c’è un problema emergenziale, il problema del Lazio è strutturale“, perché “senza la discarica di Malagrotta, un sito importantissimo, bisogna rifare i conti”. E’ quanto dice il sindaco di Roma, Virginia Raggi, intervistata da Massimo Giletti a ‘Non è l’Arena’ su La7, che puntualizza come sui rifiuti “gli accordi sono interregionali” e non è il primo cittadino della Capitale “a fare richieste” alle altre regioni.

AUTOBUS – “Venerdì in giunta abbiamo votato una delibera per acquistare da qui a tre anni 600 nuovi autobus” annuncia il sindaco Raggi. Quanto alle risorse, spiega il sindaco, “si trovano all’interno del bilancio con il risanamento dei conti e con il ministro Delrio con il quale abbiamo lavorato benissimo”.

NOMINA MARRA – “Mi sono confrontata con gli avvocati che mi hanno consigliato questa strada” risponde così a una domanda di Giletti in merito alla scelta di chiedere il giudizio immediato al processo sulla nomina di Renato Marra. “Affronterò il giudizio perché voglio chiarezza”, aggiunge.

SPELACCHIO – Spelacchio è stato pagato, dice il sindaco Raggi, “in tutto 47-48 mila euro“. “Tra il nome e gli insulti è l’albero più amato del mondo”, conclude.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background