Grasso: “Verso M5S nessuna pregiudiziale”   

Scritto da il 14 gennaio 2018

Grasso: Verso M5S nessuna pregiudiziale

Grasso (Fotogramma)

Pubblicato il: 15/01/2018 10:35

Non abbiamo pregiudiziali” verso il M5S, “la abbiamo solo verso la destra”. Lo ha detto Pietro Grasso, a Circo Massimo su Radio Capital, parlando dell’ipotesi di una alleanza con i 5 Stelle. “Noi useremo – ha spiegato – lo stesso metodo usato nel Lazio e nella Lombardia, valuteremo i presupposti, se la nostra politica può far parte dei loro programmi, se ci sarà una svolta politica a sinistra: non abbiamo pregiudiziali”, ha chiarito il leader di Leu.

“I 5 stelle – ha continuato – non danno affidabilità, non danno garanzie. Ricordo, in Senato, i cambiamenti su unioni civili, migrazioni. Se cambiano in funzione di un algoritmo o i mal di pancia della gente sui social…”. “Se queste cose – ha aggiunto – non ci saranno più sarà un elemento diverso di valutazione”.

Parlando poi della posizione di Laura Boldrini rispetto a una eventuale alleanza con M5s, Grasso ha detto: “Per Leu il pluralismo è normale, le polemiche sono spesso giornalistiche e sono rientrate. Ci sono posizioni diverse da ricondurre a unità”.

Nel Lazio, ha sottolineato, “siamo riusciti a chiudere un accordo importante che dimostra come non siamo una forza politica irresponsabile“. “In Lombardia il confronto – ha spiegato – andava avanti da diversi mesi, da prima che nascesse Leu, la rottura è di molto tempo fa. I delegati lombardi hanno detto che non c’erano novità per cambiare decisione. Gori ha appoggiato il referendum autonomista di Maroni, non c’erano segni di discontinuità”.

Grasso dice di non provare “né odio né rancore” verso il Pd. “Il problema – ha sottolineato – sono le politiche: è Renzi che dice di fare quello che Berlusconi non ha fatto“. “Votare per noi può far costituire un centrosinistra che invece va perdendo pezzi da tutte le parti: Renzi aveva il 40% e si è ridotto al 20%”, ha osservato. “Dove siamo andati insieme alle amministrative il centrosinistra ha perso, è il Pd che va giù e noi stiamo cercando, attraverso valori, di raccogliere quegli elettori di sinistra che il Pd va perdendo”, ha aggiunto il leader di Leu.

Sull’ipotesi di una convergenza alle elezioni con il Pd sul nome di Gentiloni per la premiership, Grasso ha detto: “Ha il grande merito di aver fatto calare i contrasti a livello politico ma ha portato avanti le politiche di Renzi, è in continuità, ha fatto le stesse cose di Renzi”, ha concluso.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background