Calcio: Lega B, su elezioni Figc decide Assemblea, rafforzare asse con Lega A  

Scritto da il 15 gennaio 2018

Lega B, su elezioni Figc decide l'Assemblea, rafforzare asse con Lega A

Il presidente della Lega B, Mauro Balata

Pubblicato il: 16/01/2018 21:03

La Lega Serie B ha tenuto oggi a Milano il Consiglio direttivo, alla presenza del presidente Mauro Balata, del direttore generale Paolo Bedin e dei consiglieri Stefano Bonacini, Antonio Gozzi, Giorgio Lugaresi, Marco Mezzaroma, Massimiliano Santopadre, Massimo Secondo, Maurizio Felugo e Francesca Pellegrini, dove si è deciso di affidare all’assemblea del prossimo 25 gennaio ogni eventuale decisione sulle elezioni della Figc del 29 gennaio, che vede in corsa il numero uno della Lega Pro Gabriele Gravina, il presidente della Lnd Cosimo Sibilia e il numero uno dell’Aic Damiano Tommasi.

Da quanto trapela, è stato un confronto franco e corretto, con la serie cadetta che è intenzionata a rafforzare l’asse con la Serie A, che sembra però spaccata in due e potrebbe anche decidere di votare in ordine sparso. Proprio la Lega B è riuscita a dare un segnale forte eleggendo presidente il 23 novembre scorso Mauro Balata, ricompattandosi intorno al nome dell’ex commissario. Per questo si cercherà di trovare una sintesi positiva fino alla fine. Del resto la Lega B è stata l’unica che attraverso il pensiero del presidente Balata ha cercato di proporre un confronto basato su temi, riforme, cose da fare, sin dopo l’elezione dello stesso Balata. Temi che sono sul tavolo di chi parla di rinnovamento vero e profondo del calcio e di nuove logiche. La Lega B chiede quindi “trasparenza, rispetto, legalità, onestà intellettuale per dare governabilità e futuro di una crescita condivisa e forte al movimento calcistico italiano”.

Sempre nella riunione di oggi, la Lega B ha iniziato la valutazione degli inviti ad offrire del pacchetto dei diritti televisivi domestici per il triennio 2018/21, con l’obiettivo di licenziare un documento da portare in votazione ed eventualmente all’approvazione sempre nella prossima assemblea del 25 febbraio.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background