Belle e devote, ecco l’esercito della bellezza di Kim  

Scritto da il 16 gennaio 2018

Belle e devote, ecco l'esercito della bellezza di Kim

AFP STORY OLY-2018-CHEERLEADERS, FOCUS BY Hwang Sunghee

Pubblicato il: 17/01/2018 11:21

Viene definito l”esercito delle bellezze’ di Kim Jong Un e per entrare a farne parte è necessario possedere determinati requisiti, valutati personalmente dal leader nordcoreano. Sono le ragazze della squadra delle cheerleader della Corea del Nord che, pronta a partire per le Olimpiadi invernali di Pyeongchang in programma dal 9 al 25 febbraio, sta già attirando molta attenzione nelle speranze di aumentare le vendite dei biglietti.

Non è la prima volta che le ragazze assumono il ruolo di ‘ambasciatrici della riconciliazione’ tra il Nord con il Sud e il resto del mondo: da quanto sono cominciate le tensioni con Seul sono andate nel Paese vicino per tre volte. La prima apparizione fu ai Giochi Asiatici del 2002 a Busan, città della Corea del Sud, quando si esibirono in 300, indossando abiti tradizionali coreani, chiamati hanbok, e sventolando le bandiere delle due Coree unite.

Entrare nella squadra di cheerleading non è facile. Kim e i funzionari nordcoreani “scelgono” le donne, che non hanno più di vent’anni, in base al loro aspetto e all’estrazione sociale. Tra i requisiti ci sono un’altezza superiore a 163 cm, la capacità di eseguire coreografie sincronizzate e di suonare uno strumento, nonché la provenienza da un’università prestigiosa.

Inoltre devono essere devote al leader supremo. Lo stesso Kim Jong-un ha detto al quotidiano The Korea Times che tutte sono state scelte per il loro aspetto, ma anche per l’ideologia, cioè, la lealtà verso il regime.

In passato, del ‘contingente’ avrebbe fatto parte anche la first lady nordcoreana. Secondo gli esperti del regime, Ri Sol Ju, attuale moglie di Kim, faceva parte dell’esclusivo team di animatrici che venne inviato ai Campionati asiatici di atletica leggera nel 2005 a Incheon, in Corea del Sud.

Kim potrebbe anche mandare il suo gruppo musicale preferito tutto al femminile, la Morangbon Band, alle Olimpiadi. Ne fanno parte giovani che suonano uno strumento e provengono dalla banda nazionale e per lo più hanno studiato alla prestigiosa Kim Il-Sung University. Il gruppo è stato fondato nel 2012 dal Kim Jong-un ed è molto popolare in Corea del Nord per il suo look – fatto di tenute militari, ma anche minigonne e tacchi altissimi – e per il suo repertorio pop, che comprende cover di successi mondiali, ma anche brani che esaltano il regime di Pyongyang.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background