Ordinanza anti-migranti, multa a sindaco Alassio  

Scritto da il 18 gennaio 2018

Ordinanza anti-migranti, multa a sindaco Alassio

Immagine di repertorio (Afp)

Pubblicato il: 19/01/2018 19:36

E’ stato condannato al pagamento di 4mila euro di multa dal Tribunale di Savona Enzo Canepa, sindaco del comune di Alassio nel savonese che aveva emesso la contestata ordinanza di divieto di dimora o soggiorno sul territorio del comune a cittadini stranieri che sprovvisti di un certificato medico che attestasse l’assenza di patologie contagiose o comunque pericolose per la comunità. Nato come ordinanza di tutela sanitaria, il provvedimento numero 831​ del 2015 cosiddetto ‘anti-immigrati’ è stato riconosciuto come atto discriminatorio nel processo, che si è celebrato oggi davanti al giudice di Savona Francesco Giannone.

Il pubblico ministero aveva chiesto un mese di reclusione, poi commutato in pena pecuniaria. L’ordinanza, che aveva provocato polemiche, era già stata annullata dal tribunale civile di Genova insieme a una analoga, emessa da un altro comune del savonese, quello di Carcare.”Non nascondiamo una grande amarezza – ha commentato il primo cittadino in una nota, dopo la sentenza – pensando che questo è ciò che si deve affrontare per cercare difendere e tutelare le nostre città, i nostri concittadini e le loro imprese. Rifaremmo tutto quello che abbiamo fatto, presenteremo appello convinti di aver agito nel giusto, senza alcuno spirito razzista o discriminatorio, e perché desideriamo fortemente sostenere la nostra completa innocenza. Siamo pronti a farci valere e a dimostrarlo in tutte le sedi”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background