Berlusconi animalista: stop pellicce e stretta sul circo  

Scritto da il 19 gennaio 2018

Berlusconi animalista: stop pellicce e stretta sul circo

Silvio Berlusconi (AFP PHOTO)

Pubblicato il: 20/01/2018 13:16

Stop agli allevamenti di animali da pelliccia” e intervenire nei circhi “dove gli animali vivono inscatolati”. E uno dei passaggi del discorso del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, davanti ai dirigenti del Movimento Animalista.

Berlusconi ricorda l’istituzione, in caso di vittoria, di un Codice dei diritti degli animali “con cui regoleremo l’affido in caso di separazione o a causa della morte” dei proprietari, verrà anche disciplinato il lascito.

RANDAGISMO – E ancora verrà affrontato il fenomeno del randagismo, “via gli animali dal redditometro, non sono un lusso” e bisognerà disciplinare la therapy, “istituiremo un autorevolissimo garante dei diritti degli animali”, aggiunge.

NON SOLO ANIMALI – “Noi amiamo anche l’ambiente, ho cercato sempre di rendere l’ambiente meraviglioso attraverso l’uso del verde, sono l’italiano che ha messo a dimora più piante”. Bisogna affrontare il tema del ciclo dei rifiuti, chiosa il leader di Forza Italia, o la mancanza di acqua in alcune Regioni in estate.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background