Danza: in scena al Brancaccio il flamenco di Carrillo-Ortega  

Scritto da il 19 gennaio 2018

Il flamenco di Carrillo -Ortega al Brancaccio con un omaggio a Mozart e Ravel

In scena al Teatro Brancaccio di Roma il flamenco di Juan Manuel Carrillo e Luis Ortega con un omaggio a Mozart e al Bolero di Ravel

Pubblicato il: 20/01/2018 19:23

In scena a Roma, il 28 gennaio, al Teatro Brancaccio, il flamenco di Juan Manuel Carrillo e Luis Ortega, nella capitale con la loro compagnia, il Ballet flamenco espanol, con un omaggio al ‘Bolero’ di Ravel e a Mozart.” ‘Il ‘Bolero’ de Ravel è la fusione di due stili. La danza spagnola e il flamenco, portato alla sua dimensione massima. Uno spettacolare connubio di forza e attenzione al dettaglio. Carico di movimento tra ritmo e luci – si legge in una nota della compagnia diretta dai due grandi maestri- ‘Zapateado de Mozart’ è stato, invece, adattato con il chitarrista Jeronimo Maya, composto in tono minore e segue la tradizione dei grandi concertisti di chitarra flamenca”.

”È ricco di ritmo, accenti e battute di arresto – si legge ancora – Dalle note al virtuosismo del gioco di gambe e di luci. La coreografia è ispirata all’unione di due elementi imprescindibili del flamenco. Da un lato gli elementi estetici (costumi) e dall’altra gli elementi espressivi (significato, il ritmo, sentimento). Si trasmette così la più̀ tradizionale essenza del flamenco, creando un ponte con gli aspetti più̀ moderni di quest’arte”.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background