Renzi: “Flat tax? E’ tassa dello sceriffo di Nottingham”   

Scritto da il 21 gennaio 2018

Renzi: Flat tax? E' tassa dello sceriffo di Nottingham

(Fotogramma)

Pubblicato il: 22/01/2018 09:05

La flat tax “non ha le coperture, è contro la carta costituzionale, è la tassa dello sceriffo di Nottingham, toglie ai poveri per dare ai ricchi, fa pagare meno tasse ai milionari Berlusconi e Grillo e toglie gli 80 euro al metalmeccanico”. Lo ha detto Matteo Renzi a Controradio.

“Parto con la campagna elettorale da un piccolo cantiere della scuola di Scandicci finanziato con il bando periferie, un progetto da 5mln. Parto da una scuola e dal progetto periferie”, aggiunge. E su gli altri candidati aggiunge: “Ho proposto a Padoan si candidarsi in Toscana, a Siena“.

“Il Pd deve mostrare la sua squadra autorevole e credibile e Pier Carlo è stato un punto di riferimento in questi anni – ha spiegato il segretario del Pd -. Con lui abbiamo affrontato la questione delle grandi crisi bancarie in modo molto innovativo, questioni che hanno avuto un resoconto mediatico superficiale. In questi anni abbiamo salvato non le banche ma migliaia e migliaia di correntisti. L’idea è di rivendicare questa decisione e il fatto che abbiamo messo in sicurezza il Paese”.


Continua a leggere

Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background