Conto salato, furia web contro osteria. Ma è quella sbagliata”  

Scritto da il 24 gennaio 2018

Conto salato, furia web contro osteria. Ma è quella sbagliata

(Fotogramma)

Pubblicato il: 25/01/2018 19:19

“Mi raccomando ragazzi NON CONFONDETE questi criminali con NOI”. Massacrati nelle recensioni sul web per uno scambio di identità. E’ quanto sta accadendo all’Osteria da Luca di Mestre, rimasta vittima di uno sfortunato caso di omonimia con la più nota Osteria da Luca di Venezia, salita alla ribalta delle cronache nei giorni scorsi per il salatissimo conto toccato a quattro turisti giapponesi: ben 1100 euro per quattro bistecche e una frittura.

L’appello a non confondere i due ristoranti arriva dalla pagina Facebook dell’osteria, che spiega: “La gente scrive recensioni pessime sul nostro sito di tripadvisor perché usciamo per primi e – denunciano i titolari – rovina TUTTO IL NOSTRO LAVORO. DEVONO CHIUDERE”, si sfogano contro il ‘nemico’.

Una situazione paradossale che tuttavia non è nemmeno l’unica. Complice la distrazione degli utenti – che forse perdono fin troppo poco tempo a controllare che si tratti effettivamente della pagina dedicata al ristorante incriminato -, a pagare per la cattiva fama dei colleghi veneziani è anche un’altra Osteria da Luca, lontana però centinaia di chilometri non solo da Venezia, ma anche dall’Italia. Le recensioni al vetriolo arrivano infatti fino a Vilnius, in Lituania, e colpiscono un’osteria che ha addirittura chiuso i battenti due anni fa.

A denunciare la scarsa accortezza degli utenti sono infatti gli ex titolari, che affidano un appello a Facebook: “Avendo notato nei giorni scorsi qui su Facebook un’attività inusuale con post feroci e messaggi che ci davano dei mafiosi e dei ladri – scrivono -, abbiamo provato a fare una piccola ricerca per capire cosa stesse accadendo. Il fatto è che siamo stati accusati di aver fatto pagare un conto da 1100 euro a dei turisti giapponesi per una cena per quattro persone. Tutte queste persone che ci hanno accusato non hanno provato nemmeno a cercare più di un nome fra i ristoranti. Questi turisti sono stati truffati dall’Osteria da Luca di Venezia vicino piazza San Marco il 5 dicembre 2017. Il nostro ristorante è stato chiuso alla fine del 2016, e prima che chiudesse si trovava a VILNIUS, in Lituania“.

“Il danno – sottolineano ancora – nel nostro caso è inesistente, ma se volete esprimere la vostra solidarietà a questi poveri turisti scrivendo post negativi o recensendo la pagina col voto più basso possibile, PER FAVORE SIATE SICURI che fra tutti i ristoranti del mondo chiamati Osteria da Luca abbiate trovato veramente il colpevole“, concludono i gestori.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background