Arriva il manager della felicità 

Scritto da il 28 gennaio 2018

Arriva il manager della felicità

Fotogramma

Pubblicato il: 29/01/2018 13:22

Il successo di un’azienda passa attraverso la felicità, la soddisfazione e il coinvolgimento delle proprie risorse. Fidelizzare i propri dipendenti non è meno importante che fidelizzare i propri clienti, anzi. E non è un caso che le aziende stiano investendo sempre più tempo e risorse per comprendere i desideri e le richieste dei propri dipendenti e provare a soddisfarli.

Questo, ovviamente, si traduce in una richiesta sempre maggiore di professionisti che si occupino del benessere delle persone, anche dal punto di vista dei percorsi di carriera, della formazione e degli obiettivi di crescita, come spiega Francesca Contardi, Managing Director di EasyHunters: “Avere a bordo persone motivate e serene diminuisce sensibilmente turnover e assenteismo, favorendo la collaborazione tra i colleghi e migliorando le performance dei singoli e, di conseguenza, dell’intera struttura”.

“In un contesto dinamico come quello attuale – avverte – non è più possibile puntare solo sugli incentivi economici (naturalmente molto importanti), ma diventa indispensabile considerare e valorizzare soprattutto gli aspetti legati alle politiche di welfare e di work-life balance. Occuparsi di gestione delle risorse umane, oggi, vuol dire occuparsi anche di questi aspetti che hanno più a che fare con la sfera emotiva e personale delle persone che lavorano in azienda. Le due figure più interessanti, in questo senso, sono il Chief Happiness Officer e il Leadership & Learning Manager”.

Il Chief Happiness Officer (Cho) è un vero e proprio manager della felicità in azienda. Ha tutte le competenze e responsabilità tipiche dell’Hr manager e si occupa del monitoraggio e dell’incremento del livello di motivazione e soddisfazione dei dipendenti. Le retribuzioni possono oscillare tra i 35.000 e 50.000 euro.

Il Leadership & Learning Manager è il professionista che, sulla base dei bisogni formativi dell’azienda, si occupa di ideare e realizzare il piano di formazione di ciascuno e i corsi necessari per stare al passo con i tempi. Inoltre, elabora i percorsi di carriera e svolge i colloqui di assessment per lo sviluppo interno sia per alti potenziali che per i leader. Questi due aspetti sono spesso elementi fondamenti per il wellness dei dipendenti.

Le retribuzioni annue lorde per queste figure sono interessanti: da 25 a 35.000 euro per chi ha meno di 5 anni di esperienza e tra i 38-40.000 e i 50-58.000 euro per chi ha, invece, tra i 5 e i 10 anni di esperienza.


Radio Veronica Web

Current track
TITLE
ARTIST

Background