Le borse europee chiudono in netto calo, a Milano scivola Leonardo  

Scritto da il 29 gennaio 2018

Borse partono in rosso, a Milano brillano Telecom e Luxottica

Pubblicato il: 30/01/2018 09:58

La Borsa di Milano parte in rosso insieme alle altre piazze europee, su cui pesano i ribassi della seduta asiatica e la chiusura in calo di Wall Street, ieri. L’aumento dei rendimenti dei bond del Tesoro americani e le pressioni sul titolo di Apple -frenato dalle nuove indiscrezioni sull’arrivo di tagli alla produzione dell’iphone X- hanno frenato il Dow Jones (-0,67%) e l’indice tecnologico Nasdaq (-0,5%).

L’avversione al rischio si è poi diffusa sui mercati del Pacifico, dove la Borsa di Tokyo ha perso l’1,43% e la Borsa di Sydney lo 0,9%. Al termine della prima ora di scambi, Parigi cede lo 0,15%, Francoforte lo 0,33% e Londra lo 0,38%.

Piazza Affari segna -0,2% nei primi scambi, con Telecom maglia rosa dell’avvio. Il titolo dell’incumbent avanza dell’1,9%.

Luxottica avanza dell’1,10% dopo i dati del fatturato: il gruppo chiude il 2017 con ricavi di 9,15 miliardi di euro, in crescita del 2,2% a cambi costanti e dello 0,8% a cambi correnti. Bene anche il resto del lusso, con Moncler e Salvatore Ferragamo in leggero rialzo. Segno negativo, all’avvio, per Saipem (-1,3%), Cnh (-1,2%). Ritracciano i bancari: Ubi banca perde lo 0,18%, Bper l’1,2%.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background