‘Padre nigeriano? Niente casa in affitto’  

Scritto da il 30 gennaio 2018

'Padre nigeriano? Niente casa in affitto'

Pubblicato il: 31/01/2018 16:03

Era partita come una banale richiesta di informazioni su una casa in affitto ma ben presto si è trasformata in una presa di posizione discriminatoria nei confronti degli stranieri. La ‘vittima’ questa volta è Martina, una studentessa di Padova cui è stato negato l’affitto di un bilocale perché figlia di un nigeriano. E’ stata lei stessa a denunciare la vicenda sui social, pubblicando su uno dei gruppi Facebook dedicati agli annunci ammobiliari della città veneta lo screenshot del colloquio avuto con la proprietaria dell’appartamento.

“Vorrei rendere nota questa mia conversazione con la locataria di un bilocale in zona Maserà”, spiega la ragazza, aggiungendo che il suo intento non è quello di criticare ma “far risparmiare tempo a chi come me cerca casa, ma non rispetta la legge dei quattro/quarti”. Nei messaggi ‘sotto accusa’ la locataria veneta chiede la nazionalità della ragazza, la quale risponde dicendo di non comprendere “il nesso” con la sua richiesta d’affitto e informandola di essere “nata in Italia da madre italiana e padre nigeriano”. A quel punto la proprietaria dell’immobile replica stizzita: “Mi sembrano informazioni legittime per sapere chi entra a casa mia comunque soprassediamo alla sua richiesta di essere una mia inquilina”. Un episodio che ha colpito il popolo del web, subito schierato a favore di Martina e diviso tra chi la esorta ad “andare avanti a testa alta” e chi, indignato, alza i toni accusando la locataria di “razzismo”.


Radio Veronica Classic

Current track
TITLE
ARTIST

Background